Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Venerdì, 18 agosto 2017 - Ore 22:08

Canali di bonifica a Torre Chianca: il 16 luglio si parte con i lavori

Canali di bonifica a Torre Chianca: il 16 luglio si parte con i lavori

Lecce - “Sembra che sia la volta buona!”. E’ questo il commento dell’assessore alle Politiche Ambientali del Comune, Andrea Guido, quando nella mattinata di oggi ha finalmente ricevuto la comunicazione di conferma dell’avvio dei lavori da parte del Commissario del Consorzio di Bonifica Ugento e Li Foggi. Finalmente, a quanto pare, si darà il via alla pulizia dei canali di bonifica di Torre Chianca.

I canali rischiano, com’è noto, da quasi due anni, il ristagnamento delle acque con gravi conseguenze di carattere idrogeologico ma anche di carattere igienico-sanitario come il peggioramento della problematica zanzare. Il Consorzio di Bonifica Ugento e Li Foggi, l’istituzione regionale di autogoverno preposta alla manutenzione delle opere di bonifica, avrebbe dovuto intervenire da tempo per la rimozione dei detriti che ostruiscono le foci dei canali, ma ciò - nonostante le varie segnalazioni dell’Asl, i solleciti e gli appelli dell’Ufficio Ambiente, i richiami formali dell’assessore Guido, una gara d’appalto espletata, un’aggiudicazione dei lavori e il coinvolgimento del Prefetto - non è ancora avvenuto e la situazione rischia un graduale peggioramento.

A quanto pare, finalmente, questa mattina, un fax pervenuto in Assessorato ha confermato che l’impresa Meridional Scavi di Acquarica del Capo comincerà gli interventi di pulizia, bonifica e disostruzione delle foci dei canali il prossimo mercoledì 16 luglio. Verranno quindi asportati tutti i depositi fangosi lasciati dalle acque canalizzate che, ammassandosi, stavano modificando il regime di movimento delle acque, nonché delle erbe spontanee che crescono nei corsi d'acqua.

“Da quasi due anni – ha commentato ancora l’assessore - cercavo di richiamare ai propri doveri istituzionali e amministrativi Consorzio e Regione Puglia evidenziando l’inadempienza dello stesso Consorzio Ugento e Li Foggi. Sembra che la situazione finalmente si sia risolta anche se, finché non vedrò con i miei occhi mezzi e operatori al lavoro, non riuscirò ancora a tirare nessun sospiro di sollievo. Non sarebbe la prima volta, infatti, per il Consorzio, che nonostante l’aggiudicazione dell’appalto, per problematiche sopraggiunte, i lavori vengano rinviati nuovamente. Spero che questa sia davvero la volta buona”.

 


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner