Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 22 agosto 2017 - Ore 14:56

Capone: "Cannabis Terapeutica in Puglia, battaglia di civiltà"

Capone: "Cannabis Terapeutica in Puglia, battaglia di civiltà"

Lecce - "La proposta di Legge sulla possibilità di coltivazione della cannabis per usi terapeutici in Puglia approvata all’unanimità dalla Commissione Sanità si situa compiutamente nel processo in atto che sta coinvolgendo il Parlamento, la Commissione Salute e Affari sociali, le Regioni che fin qui hanno legiferato nella direzione del diritto alla salute per quel che riguarda i farmaci cannabinoidi". Sono queste le dichiarazioni del parlamentare del Salvatore Capone.

"Ed è coerente con l’ordine del giorno, a firma del sottoscritto, approvato in aprile dalla Camera e che impegna il Governo a “valutare l'opportunità di incaricare, ai fini della produzione e preparazione dei farmaci, e attraverso un Protocollo tra Ministero dell’Interno, Ministero della Difesa e Ministero della Salute, lo Stabilimento Chimico Farmaceutico Militare di Firenze, considerati peraltro i segnali di grande attenzione giunti in questa direzione dai responsabili dello Stabilimento, per la produzione di medicinali cannabinoidi destinati ai pazienti italiani. Criticare dunque quanto accaduto in Puglia equivale a smentire il percorso in atto e a ignorare i dati scientifici in nostro possesso sull’utilizzo della cannabis terapeutica per particolari e gravissime, oltre che fortemente invalidanti, patologie".

"Il fatto che una Regione, se il Consiglio confermerà quanto licenziato dalla Commissione con la stessa - mi auguro - unanimità, potrà sperimentare progetti pilota per produrre medicinali cannabinoidi in collaborazione con i soggetti autorizzati fra cui, ad esempio, lo stabilimento chimico farmaceutico militare di Firenze, e avrà la possibilità di attivare partnership di ricerca o di valutazione con le università della Puglia, le associazioni di utenti o altri stakeholders specificamente competenti, deve poter essere considerato un dato fortemente positivo e un paradigma anche per altri territori, esito di un percorso virtuoso maturato in questi anni in risposta alle domande che arrivano dai pazienti e dalle loro famiglie. D’altra parte, già nei mesi scorsi era stato siglato l’accordo tra la Regione e le Facoltà Universitarie di Medicina, Agraria, Chimica, e Farmacologia, con l’obiettivo di richiedere al Ministero l’autorizzazione alla coltivazione della cannabis ad uso terapeutico. Questo è un tema particolarmente serio, che non può essere assolutamente trattato con un clima da caccia alle streghe o paventando chissà quale rischio riveniente da sperimentazioni scientifiche. E’ in gioco il diritto alla salute di milioni di persone, e anche il contrasto al mercato clandestino di alcuni farmaci. E’ una battaglia di civiltà".


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner