Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 21 novembre 2017 - Ore 02:06

Dal 30 giugno treni veloci e nuovi orari nel Salento

Dal 30 giugno treni veloci e nuovi orari nel Salento

Lecce - I nuovi collegamenti e i nuovi collegamenti nelle tratte veloci Lecce - Otranto, Lecce - Gallipoli, Lecce - Gagliano del Capo ci saranno. Nove coppie di treni veloci, tre su ciascuna tratta, nelle fasce di maggior richiesta dell’utenza. Al momento dal 30 giugno al 30 agosto.

Alla richiesta dei giorni scorsi a Ferrovie del Sud Est di Teresa Bellanova, Sottosegretario al Lavoro e alle Politiche sociali, e Salvatore Capone, parlamentare pd del Salento, giunge adesso, nero su bianco, la risposta di Fse per voce dell’Amministratore unico Luigi Fiorillo che lega l’implementazione del servizio alla domanda di trasporto turistico nel territorio salentino e alla necessità di soddisfarla adeguatamente. Risposta che, naturalmente, viene accolta con soddisfazione e con un auspicio: “I nuovi collegamenti sono la conferma ai bisogni di un territorio”, dicono Teresa Bellanova e Salvatore Capone, “e per questo auspichiamo che l'utenza ci sia e sia numerosa, e che il periodo 30giugno-30 agosto possa essere considerato di prova e dunque confermato anche successivamente”.

Come si ricorderà, la lettera ad Fse dei parlamentari democrat di appena due settimane fa, sollecitava l’arricchimento del servizio sulle tratte veloci “grazie all’avvenuto adeguamento del materiale rotabile e alla nuova dotazione strutturale di treni veloci, in una logica di potenziamento strutturale delle Ferrovie del Sud est nel Salento.

“Il potenziamento”, scrivevano Teresa Bellanova e Salvatore Capone, “si rende opportuno anche in relazione all’azione importante che Sud Est può sempre più convintamente esplicare nei processi di crescita e sviluppo territoriali se è vero che nell’immagine consolidata in questi ultimi anni sui diversi segmenti del mercato turistico dal Salento, e nel crescendo esponenziale dei flussi turistici diretti nel nostro territorio, un ruolo importante è stato giocato dal potenziamento strutturale e infrastrutturale dei trasporti e dei collegamenti e, precipuamente, dal ruolo delle Ferrovie del Sud Est come infrastruttura strategica di collegamento capace di generale un fortissimo immaginario e, ancor di più, una fortissima attrazione”.

E ancora: “D’altra parte anche per questa stagione 2014 le previsioni dei trend attribuiscono al Salento una leadership turistica nell’ambito regionale e nazionale il che, ne siamo convinti, rende strategico oltre che auspicabile, anche in un logica di tutela ambientale e di sostenibilità, il potenziamento fin da subito dei collegamenti su rotaia dalla città capoluogo ai centri di maggiore attrazione turistica e di conseguenza, in prospettiva, un ampliamento ordinario della più complessiva offerta nei servizi di trasporto resi dalle Fse”.

“Il Salento”, proseguono Teresa Bellanova e Salvatore Capone, “considera da sempre le Ferrovie del Sud Est un patrimonio strutturale importantissimo e un’infrastuttura strategica, se adeguatamente valorizzata e sostenuta, sia a fini turistici che più complessivamente per una mobilità sostenibile. Naturalmente questo progetto e questa strategia sono possibili e realizzabili solo grazie a quanto la Regione Puglia, e l’Assessore Giannini, hanno già messo in atto, convinti sostenitori come sono sia del potenziamento della rete ferroviaria Sud Est in un'ottica di ottimizzazione ed efficientamento del servizio sia della sua assoluta importanza come infrastruttura di collegamento e attrattore turistico. Segno, peraltro, che quando la filiera istituzionale e decisionale lavora di concerto, condividendo obiettivi e strategie, i passi in avanti sono possibil”.



Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner