Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 17 ottobre 2017 - Ore 00:12

M5S, Donno: "Rifiuti Raee, il triste primato del Salento"

M5S, Donno: "Rifiuti Raee, il triste primato del Salento"

Salento - I Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (RAEE) sono ciò che rimane di strumenti che spesso contengono sostanze pericolosissime per l’ambiente e per la salute e che per funzionare hanno avuto bisogno di correnti elettriche o di campi elettromagnetici. Il costante progresso high-tech, insieme alla rapida obsolescenza dei prodotti, agevola il cosiddetto “consumismo tecnologico”, determinando di conseguenza una considerevole produzione di rifiuti. In cinque anni, in Puglia, sono state sequestrate 40 discariche di smaltimento di RAEE, il 13,4% del totale nazionale. Il triste primato spetta alla provincia di Lecce, dove sono stati sequestrati 247.470 mq di discariche di queste apparecchiature.

“L’abbandono e lo smaltimento illecito dei rifiuti speciali RAEE non rappresenta solamente un fenomeno deprecabile a livello ambientale – dichiara la senatrice salentina Daniela Donno – ma costituisce, in aggiunta, un grosso affare commerciale che smuove importanti quantità di denaro ed innesca illeciti traffici internazionali, alimentando la criminalità organizzata”. Ciò ha spinto la parlamentare del M5S a presentare un’interrogazione ai Ministri Lorenzin (Salute), Galletti (Ambiente) ed Alfano (Interno) per avviare un progetto di bonifica per le zone in cui sono presenti discariche abusive di RAEE, specie quelle del leccese.
“È necessario agevolare la raccolta differenziata di questi rifiuti – conclude la senatrice Donno (M5S) – ed informare i cittadini sulle modalità di riutilizzo, riciclaggio e recupero alternativo delle apparecchiature elettriche ed elettroniche. Non solo, bisogna contrastare fattivamente i fenomeni criminali di stampo mafioso che si celano dietro le discariche e lo smaltimento di RAEE in Puglia ed in Italia”.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner