Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Mercoledì, 22 novembre 2017 - Ore 19:35

Collaborazione in vista tra il Salento e la Cina

Collaborazione in vista tra il Salento e la Cina

Lecce - Collaborazione in vista tra il Salento e la Cina. Lo ha assicurato questa mattina John Xing, fondatore del World Agritourism Development Forum e organizzatore del prossimo Forum, durante il suo incontro con il sindaco di Lecce, Paolo Perrone.

John Xing, da ieri in città per conoscere da vicino le tradizioni e la cultura del territorio, è rimasto ammaliato dalle nostre bellezze storiche, architettoniche, enogastronomiche e paesaggistiche: “E la seconda volta che vengo in Italia, la prima a Lecce. Le ambasciate sono lo strumento giusto per far conoscere la cultura cinese. Con questa visita si concretizza il progetto avviato in Cina alla presenza del sindaco di Lecce. Non riesco a comprendere come sia possibile che pochissime persone in Cina conoscano posti unici come questo. E’ necessario avviare un ponte culturale e una fattiva cooperazione per colmare questo deficit”.
Il numero uno del World Agritourism Development Forum è rimasto favorevolmente impressionato dalle grandi distese di ulivi e di vitigni e soprattutto dalle caratteristiche centro storico di Lecce, definito ‘un museo a cielo aperto’. Nel suo tour salentino ha visitato botteghe di cartapesta, aziende vinicole e stabilimenti di torrefazione di caffè.

“Questo incontro - ha spiegato il sindaco Paolo Perrone – è stato sollecitato dall’Ambasciata Italiana a Pechino. L’obiettivo è quello di verificare la possibilità di avviare una partnership importante tra il nostro territorio e il mercato cinese. Puntiamo ad aprire un canale significativo capace di collegare il mercato cinese al Salento, non solo dal punto di vista turistico, ma anche commerciale. Ma dobbiamo essere in grado di accogliere i visitatori cinesi facendo delle proposte calibrate, evitando dunque un’offerta standardizzata dei nostri servizi”

Alla conferenza stampa odierna hanno preso parte anche May Yang, vicesegretario generale del World Agritourism Development Forum, Li Yumei, direttore della Cooperazione Internazionale di Cina e del Gruppo di Scambio, Yuan Lingzi, assistente al segretario generale del responsabile dell’organizzazione del World Agritourism Development Forum.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner