Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Sabato, 21 ottobre 2017 - Ore 21:37

Manifestazione anti racket: l'Udc aderisce all'iniziativa

Manifestazione anti racket: l'Udc aderisce all'iniziativa

Lecce - Convinta adesione alla manifestazione promossa dal Nuovo Quotidiano di Puglia è stata espressa dal segretario nazionale Udc, on. Lorenzo Cesa. "Aderiamo all’iniziativa che si terrà a Lecce il prossimo lunedì convinti che occorra una risposta forte e corale dell’intero territorio contro quegli atti criminali di chi vuole deturpare l’immagine del Salento. Politica e Istituzioni in particolare devono lavorare per riaffermare pienamente la legalità e sottrarre il territorio dalle mani di chi ne minaccia lo sviluppo economico e sociale. Esprimiamo piena solidarietà e vicinanza alle vittime del racket".

"Anche l’Udc della provincia di Lecce aderisce con convinzione alla manifestazione per le vittime del racket che si terrà lunedì prossimo a Lecce". A dichiararlo, il segretario provinciale del partito scudocrociato, on. Salvatore Ruggeri, che ha assicurato la propria partecipazione all’iniziativa del Nuovo Quotidiano di Puglia. "Occorre una risposta forte e corale da parte della politica e delle Istituzioni”, ha sottolineato l’esponente Udc. “La paura è terreno fertile in cui si muove chi agisce nell’ombra e nell’illegalità. Non possiamo cedere, soprattutto in questo momento in cui il Salento mostra segni di ripresa economica. Noi diciamo il nostro “no” convinto a chi semina terrore. Per questo lunedì prossimo saremo a Lecce per manifestare contro il racket delle estorsioni ed essere al fianco di quelle vittime che hanno ancora il coraggio di denunciare".

"A nome personale e del Gruppo regionale Udc aderiamo con convinzione all’iniziativa contro il racket che si terrà lunedì prossimo a Lecce. Siamo convinti che uniti si può vincere la battaglia contro la criminalità che minaccia lo sviluppo economico del Salento e dell’intera Puglia". Lo ha detto il presidente del Gruppo regionale Udc, Salvatore Negro, che ha annunciato la propria adesione e partecipazione alla manifestazione promossa dal Quotidiano di Lecce per le vittime delle estorsioni. "Il Salento è terra di pace e di legalità”, ha sottolineato il capogruppo Udc. “Non possiamo arrenderci alla paura e consegnare il territorio nelle mani di pochi criminali che certo non rappresentano i valori che sono nella storia di questa terra. Noi siamo pronti a fare la nostra parte e ci fa piacere vedere questa risposta forte e corale delle Istituzioni e dei cittadini all’iniziativa. È questo un segno evidente che i salentini hanno ancora una voglia di riscatto e un’idea di sviluppo che mira a valorizzare soprattutto le risorse naturali e paesaggistiche del Salento e non a favorire il malaffare. Perciò lunedì sera saremo anche noi a Porta Napoli per esprimere con forza il nostro desiderio di legalità e di crescita del territorio".


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner