Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Domenica, 22 ottobre 2017 - Ore 23:08

Parcometri a Pasquetta: "Né dimenticanza, né furbizia"

Parcometri a Pasquetta: "Né dimenticanza, né furbizia"

Lecce - In relazione alla vicenda del malfunzionamento di alcuni parcometri l’amministratore delegato Tommaso Ricchiuto e il presidente Mino Frasca precisano quanto segue:

“La vicenda dei parcometri a Pasquetta non è frutto né di una nostra dimenticanza, né tantomeno di una furbizia. I parcometri sono programmati già in fase di costruzione direttamente dalla casa madre, la Parkeon, secondo un calendario perenne che tiene conto di tutte le festività sulla base del piano tariffario in vigore. Non è quindi nella disponibilità di Sgm modificarne la funzionalità dei parcometri stessi, in nessun caso e in nessun momento. Quanto verificatosi è piuttosto un problema tecnico che la casa costruttrice sta verificando e che in alcun modo è riconducibile a responsabilità da parte nostra. In ogni caso, abbiamo annunciato il rimborso ai malcapitati, pur invitando gli utenti a leggere sempre e comunque la segnaletica verticale, che riporta chiaramente giorni e orari in cui la tariffa è dovuta.

Anche quanto dichiarato dal consigliere Foresio è palesemente falso oltre che assolutamente offensivo nei riguardi di Sgm, dei suoi dirigenti e delle persone che vi lavorano. E’ un fatto molto grave che insinuazioni aberranti arrivino da un amministratore comunale che strumentalizza a fini politici la nostra buona fede. Adombrare la possibilità che Sgm intenzionalmente, ad ogni festività, alteri il funzionamento dei parcometri per poter lucrare in modo fraudolento sugli automobilisti leccesi è una maldestra giocata politica, forse un po’ ingenua, sicuramente diffamatoria delle nostre persone e dell’immagine della società. Sappiamo che la mobilità è un tema delicato e che rientra certamente nelle dinamiche politiche cittadine e nel confronto quotidiano, così come sappiamo che legittimamente la politica ha il compito di monitorare e vigilare sull’operato delle società partecipate. Ma non è minimamente accettabile che un consigliere comunale travalichi la politica e tenti di mettere in dubbio l’onestà nostra o di chicchessia. Siamo persone perbene che rispettano tutti e da tutti pretendono rispetto. Anche da Foresio”.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner