Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Sabato, 19 agosto 2017 - Ore 20:38

Loredana Capone interviene sulla chiusura del centro storico

Loredana Capone interviene sulla chiusura del centro storico

Lecce - L'assessore allo sviluppo economico della Regione Puglia e consigliere al comune di Lecce, Loredana Capone, interviene sulla questione riguardante la chiusura del centro storico della città di Lecce:

"Per l’Europa e per il mondo, Lecce è la “Firenze del Sud", la Firenze del barocco. Per i leccesi è barocco, caos e smog - dichiara l'Assessore - E’ chiaro, allora, che qualcosa non funziona:

Non funziona il centro invaso dalle auto.
Non funziona che le ztl non siano rispettate.
Non funziona che ancora non ci sia un piano traffico concretamente aggiornato.
Non funziona che manchi un reale servizio veloce di bus urbani.
Non funziona che manchi un percorso di piste ciclabili sicuro e alternativo alle auto.
Non funziona la giungla di pass-auto gratuiti a chissà chi.
Non funziona che i regolamenti giacciano nelle commissioni.
Non funziona la capillare diffusione di strisce blu, in violazione dei diritti dei cittadini.
Non funziona il costante passaggio delle auto, emissioni incluse, vicino a pub e ristoranti.

Ma non è tempo per rimuginare - continua l'Assessore - La vogliamo o non la vogliamo vittoriosa come capitale della cultura la nostra città?

E' tempo, allora, di risolvere il problema alla radice, lavorando sodo per creare il giusto equilibrio tra aree pedonali e corsie automobilistiche e ciclabili, nel centro storico come in tutta la città. Per fare ciò, però, Lecce ha bisogno di dotarsi immediatamente di un piano traffico e per la sosta dei veicoli, oltre che di una governance del trasporto pubblico tarata sulle reali esigenze di chi la vive. Battaglie che il centrosinistra combatte ormai da mesi, nella convinzione, ancor prima di affrontare il tema turisti, che l’amministrazione comunale abbia il dovere di rispondere alle necessità dei propri cittadini. I turisti, poi, non potranno che trarne beneficio e Lecce, finalmente, non apparirà più come una bella bomboniera da apprezzare soltanto sulle cartoline o sulla Lonely Planet, ma come una città intelligente a misura di chi la vive, anche solo per un giorno".

Loredana Capone conclude il proprio intervento incalzando l'amministrazione comunale: "Non c’è più tempo da perdere, insomma, il sindaco e l’assessore Pasqualini dicano esplicitamente cosa intendono fare. I cittadini chiedono risposte e Palazzo Carafa non può più sottrarsi. Subito un piano traffico, subito soluzioni per migliorare realmente la vivibilità cittadina, anche se questo vorrà dire razionalizzazione dei permessi e regole stringenti sul transito dei mezzi per il carico e scarico nel centro storico della città".


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner