Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 24 agosto 2017 - Ore 07:04

Negro: "Corso di laurea in agraria, se ne discuta in consiglio"

Negro: "Corso di laurea in agraria, se ne discuta in consiglio"

Lecce - Il dibattito sulla istituzione di un corso di laurea in Scienze Agrarie presso l’Università del Salento approderà presto in Consiglio regionale grazie ad un Ordine del giorno depositato oggi dal capogruppo Udc Salvatore Negro presso la Presidenza del Consiglio della Regione Puglia. L’obiettivo, ha sottolineato il presidente Negro, è quello di “impegnare il Presidente della Giunta Regionale e l'Assessore all’Agricoltura ad assumere ogni iniziativa utile presso il Ministero per l’Università e la Ricerca Scientifica e in ogni sede per sostenere la nascita di un Corso di laurea in Scienze Agrarie presso l’Università del Salento e a fornire un contributo economico utile per l’avvio di tale progetto”.

“Considerate le peculiarità di questo territorio – ha sottolineato il capogruppo centrista – un corso di laurea in Agraria potrebbe portare ad un maggiore sviluppo del comparto agricolo che rappresenta ancora una delle voci più importanti dell’economia salentina e della Puglia e offrirebbe la possibilità di uno sviluppo concreto, identitario, tecnico e scientifico, capace di valorizzare e sviluppare tutto un mondo interno alla terra, ai suoi prodotti, alla sua potenzialità innovative e imprenditoriali. Inoltre lo studio e la ricerca a livello universitario offrirebbero tutte quello condizioni culturali, tecniche e scientifiche per valorizzare il paesaggio, le bellezze territoriali, la salvaguardia delle stesse e delle specie, la rivalorizzazione di altre trascurate, con un conseguente sviluppo decisivo nell’agroalimentare, nella forestazione, nei piani urbanistici, nell’ampliamento delle città, nel decoro dei centri cittadini.

Tra l’altro, la Facoltà di agraria oggi è quella che meglio soddisfa la domanda di impiego secondo quanto riportato da Agrifarma (Associazione nazionale imprese agro farmaci che fa parte di Federchimica) sull’incremento degli iscritti nelle 23 Università italiane e dalla Coldiretti che dichiara che su circa 210mila aziende agricole operanti in Italia almeno 30mila fanno capo a giovani professionisti under 40 con forte crescita di operatrici femminili (29,2%). Infine – ha concluso il presidente Negro – incentivare l’agricoltura sarebbe in sintonia con l’altra vocazione naturale del Salento che è rappresentata dal turismo, con importanti risvolti dal punto di vista occupazionale”.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner