Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Venerdì, 20 ottobre 2017 - Ore 21:27

Capone: "La casa multifunzionale si lega ai sogni dei giovani talenti"

Capone: "La casa multifunzionale si lega ai sogni dei giovani talenti"

Italia - La Puglia che inventa, progetta, produce. La Puglia che innova tenendo alto il valore di una tradizione tutta da riscoprire. La Puglia dei talenti giovani e dei saperi antichi. E’ questo il ritratto che la Regione regalerà al grande pubblico del Salone Internazionale del Mobile dall’8 al 13 aprile.

Così, dopo il successo a HOMI - la fiera dedicata agli stili di vita, la Regione torna a Milano con una delegazione di diciannove imprese pugliesi e un ventaglio di appuntamenti da non perdere.

Grande novità di quest’anno, la presenza di uno spazio regionale nel cuore del Salone del Mobile. La Puglia accanto ai più grandi nomi del design internazionale: da Hästens a Kvadrat, da Iittala a Tom Dixon, a Ferré, a Pierre Cardin, a Kartell. Un’occasione che l’amministrazione regionale pugliese non ha voluto mancare con l’obiettivo di legare il sogno di una casa multifunzionale a quello di tanti giovani pugliesi che si avvicinano al settore.

“Per il primo anno saremo protagonisti anche all’interno del Salone del Mobile - ha detto l’assessore allo Sviluppo economico della Regione Puglia Loredana Capone. Lo saremo con uno spazio pensato e realizzato con i nostri giovani talenti, per dare loro l’opportunità di farsi apprezzare dai più importanti professionisti del settore ed entrare in contatto con i buyer internazionali presenti in fiera. Vogliamo legare le politiche regionali per la professionalizzazione e occupazione delle nuove generazioni a quelle specifiche di settore”.

Nello Spazio Puglia (Lem 2 Porta Est) la Regione Puglia presenterà l’accordo con la Raymond Loewy Foundation Italy intitolata all’omonimo Raymond Loewy, padre del design industriale. Un accordo importante che porta in Puglia, per la prima volta, uno dei più prestigiosi premi italiani nel settore del design: il “Lucky Strike Talented Designer Award”. Premio annuale che offre a laureandi e diplomandi delle scuole di design, di grafica e comunicazione, la possibilità di misurarsi su un input creativo. Di grande rilievo i nomi che compongono la giuria del premio 2014: Milena Mussi, General Manager Studio Iosa Ghini Associati, Michel Erlhoff, Professore di Teoria e Storia del Design a Colonia, Mauro Guzzini, Amministratore Delegato di Teuco, Giulio Cappellini, architetto, designer e art director della Cap Design Spa, Lev Libeskind, CEO di Libeskind Design, e Valia Barriello, designer, architetto, assistente alla NABA.

Sarà illustrata, inoltre, l’iniziativa “Puglia Design Days” il più articolato e prestigioso progetto regionale dedicato alla promozione del design e del sistema casa: un mese e mezzo di mostre, workshop, sessioni di incontri tra designer e aziende pugliesi, premiazioni di giovani designer, con le testimonianze di alcuni dei più importanti nomi nel campo dell’architettura, del design nazionale e internazionale.

Gli eventi, frutto della collaborazione fra Regione Puglia e Unioncamere Puglia, si svolgeranno a Bari dal 16 maggio al 30 giugno nelle più significative location cittadine: il Castello Svevo, il Teatro Margherita, la Sala Murat, la Camera di Commercio di Bari emblemi della storia, della cultura, della creatività e dell’economia made in Puglia.

Ma il Salone internazionale del Mobile, con 285.698 visitatori di cui 193.024 esteri, cui si aggiungono le oltre 38.000 presenze di pubblico nel weekend e i 6.578 operatori della comunicazione, rappresenta un palcoscenico esclusivo su cui presentare le ultime innovazioni in fatto di arredo. La Regione Puglia ha voluto raccontare le proprie con la mostra “hAbitapulia: Futuro e innovazione del fare in Puglia” curata dagli architetti Michele De Lucchi ed Enrico Quell e in esposizione alla Triennale di Milano tra gli eventi del “Fuorisalone”.

«L’edizione 2014 di hAbitapulia – ha dichiarato Loredana Capone, assessore regionale allo sviluppo economico – è il risultato dell’incontro fra abilità, creatività, design e arte, l’espressione di un’eccellenza pugliese che si presenta al pubblico attraverso oggetti che coniugano funzionalità, innovazione e tradizione, mettendo in risalto l’azione umana che porta dalla progettualità al prodotto finito. Il più grande potenziale d’innovazione che il nostro territorio oggi possiede è la capacità di aggregazione delle PMI (3.568 imprese e oltre 20mila addetti): è su questo che si è concentrato il lavoro della Regione Puglia nell’ultimo anno».

Quattro i temi affrontati nella seconda edizione di hAbitapulia: innovazione, design, eco-sostenibilità e multifunzionalità, declinati da diciannove tra le migliori imprese pugliesi specializzate nei vari settori dell’arredamento (complementi d’arredo, sistemi di illuminazione, lampade, tappeti e tessuti, vasellame e ceramiche, infissi, pareti attrezzate e multifunzionali, cucine, bagni, pavimentazioni e rivestimenti).

Innovazione e tecnologia, nella “casa del futuro” Made in Puglia, prendono forma: un tavolino di legno e cristallo è realizzato sviluppando un modello matematico, mentre l’arte del mosaico diventa digitale. Un pannello con figure astratte è stato creato dal noto designer internazionale Karim Rashid stampando decorazioni digitali su tessere di resina. Anche la pietra pugliese grazie al design può trasformarsi in oggetti funzionali, come un braciere dalla linea morbida e tondeggiante ricoperto da un motivo a grata o un lungo tavolino rettangolare che termina con lo spazio cavo di un altro singolare braciere.

“Unire più maestranze e più aziende genera cultura e innovazione, alimenta il lavoro. Ma anche mantenere l’artigianalità è una forma di innovazione – ha spiegato l’architetto Enrico Quell – L’eco-sostenibilità, poi, è uno dei temi della mostra. Il cartone, usato per un divano e come parete antiacustica, esprime l’idea dell’innovazione di pensiero resa concreta in oggetti che risolvono problemi”.

L’iniziativa regionale e le imprese presenti in fiera sono presenti anche sul portale Archiproducts (www.archiproducts.com), il più grande network online per l’architettura e il design: 430mila utenti specializzati, tra architetti progettisti, rivenditori e agenti di tutto il mondo, e oltre un milione di followers.

Gli eventi in programma nel calendario della Regione Puglia al Salone del Mobile di Milano potranno essere seguiti in diretta streaming sul sito www.sistema.puglia.it.

La partecipazione della Regione Puglia alla Triennale di Milano e al Salone del Mobile è realizzata dall’assessorato regionale allo Sviluppo economico – Servizio Internazionalizzazione – con il supporto operativo dello Sprint Puglia (lo Sportello regionale per l’internazionalizzazione delle imprese coordinato da Puglia Sviluppo).

Ad hAbitapulia espongono le aziende:
Pimar di Melpignano (Le), De Mura di Altamura (Ba); Corvasce di Barletta (Bt); Velab di Talsano (Ta); Gaudio di Molfetta (Ba); Rete Smetwork di Altamura (Ba); Andrea Epifani di Lecce; Sikalindi di Casarano (Le); Kubico di Galatina (Le); Tondadesign di Lecce; De Filippi Pavimenti di Lecce; Malta di Geris di Bari; Mosaico Digitale di Gravina in Puglia (Ba); La pietra di Luca di Bari; Lorenzo Gemma di Sogliano Cavour (Le); New Bauline di Crispiano (Ta); Natuzzi  di Santeramo in Colle (Ba); Cinzia Fasano Ceramiche di Grottaglie (Ta); Vetri D'Arte - Maria Malorzo di Brindisi.

PROGRAMMA
8 – 13 APRILE 2014


Martedì 8 aprile
LEM2, porta est – Fiera Milano, Rho

12.00 – 13.30
Inaugurazione dello “Spazio Puglia”.
Presentazione di “Puglia Design Days”, dal 16 al 30 giugno 2014 a cura di Regione Puglia e Unioncamere Puglia

15.00 – 16.00
La Puglia nel mondo del design: casi di eccellenza di collaborazioni tra aziende pugliesi e designer internazionali
Azienda Mosaico Digitale / Designer Karim Rashid


Triennale di Milano - Viale Emilio Alemagna, 6

19.00
Inaugurazione della mostra immagine “hAbitapulia: Futuro e innovazione del Fare in Puglia”

Apertura della mostra: 8 – 13 aprile 2014 dalle 10:30 alle 22:00


Mercoledì 9 aprile
LEM2, porta est – Fiera Milano, Rho

10.30 – 12.00
Aspettando il premio del design in Puglia
Presentazione dei progetti dei giovani designer che partecipano al Lucky Strike Talented Designer Award della Raymond Loewy Foundation Italy.
Intervengono Milena Mussi (Presidente della giuria), Mauro Guzzini, Giulio Cappellini, Valia Barriello e Lev Libeskind.

12.00 – 12.30
Milena Mussi racconta la sua visione del Design (dei giovani) e l’Industria

15.00 – 15.30
Mauro Guzzini racconta la sua visione del Design (dei giovani) e l’Industria



Giovedì 10 aprile
LEM2, porta est – Fiera Milano, Rho

11.00 – 12.30
Una finestra sugli strumenti regionali a supporto dell’internazionalizzazione delle imprese

15.00 – 16.00
Sotto il sole dell’innovazione
Solar natural House - prototipo di casa passiva a vocazione mediterranea realizzato da Formedil-Bari su progetto del DICAR – Politecnico di Bari

Venerdì 11 aprile
LEM2, porta est – Fiera Milano, Rho

12.00 – 13.00
La Puglia nel mondo del design: casi di eccellenza di collaborazioni tra aziende pugliesi e designer internazionali
Azienda PIMAR / Designer Luca Scacchetti

14.00 – 15.30
Una finestra sugli strumenti regionali a supporto dell’internazionalizzazione delle imprese


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner