Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Venerdì, 18 agosto 2017 - Ore 20:30

"Questione del filobus": Ricchiuto replica ai consiglieri

"Questione del filobus": Ricchiuto replica ai consiglieri

Lecce - Nuova replica dell’amministratore delegato di Sgm Tommaso Ricchiuto ai consiglieri comunali del centrosinistra in merito alla questione del filobus.

“Prendo atto delle dichiarazioni di Antonio Rotundo - evidenzia - e resto sconcertato dall’ennesimo tentativo di confondere ruoli e responsabilità. Mi chiedo infatti quale responsabilità possa essere addebitata a Sgm in ordine alla scelta di spendere 23 milioni di euro per realizzare un’opera che, secondo Rotundo, ha deturpato la città senza apportare alcun miglioramento al trasporto pubblico locale. Anche in ordine alla gestione dell’impianto filoviario, mi chiedo ancora quale responsabilità possa essere addebitata a Sgm tenuto conto che la stessa sino ad ora è stata in carico all’amministrazione comunale. E infine, con riferimento all’attivazione della terza linea, mi chiedo quale responsabilità possa essere attribuita alla società, tenuto conto che il pre-esercizio si è chiuso regolarmente secondo i tempi dettati dall’Ustif e che si resta in attesa del nulla-osta dello stesso per l’avvio dell’esercizio commerciale. Pur non avendo alcuna responsabilità, gli amministratori e il management della società, vengono offesi e tacciati pubblicamente di dilettantismo da Antonio Torricelli. Eppure Sgm, nell’ambito delle proprie competenze, ha profuso ogni sforzo contribuendo in modo determinante all’avvio dell’impianto filoviario.

Non credo poi di dover accettare lezioni sul ruolo istituzionale delle commissioni consiliari e dei consiglieri, considerato che Sgm ha partecipato puntualmente a tutte le riunioni delle commissioni aventi ad oggetto il filobus, offrendo il proprio supporto nella individuazione delle soluzioni alle problematiche dell’impianto e non lesinando alcun tipo di spiegazione o informazione. E non credo di aver limitato in alcun modo il diritto di critica del consigliere Salvemini, che però dovrebbe indirizzare le proprie valutazioni critiche nei confronti di chi può aver avuto eventualmente responsabilità e non certo nei confronti di Sgm. Non prima di aver sciolto il dilemma che lo assilla quando parla di “business milionario”, cioè se preferire una società mista sana ed efficiente oppure una società in perdita, che grava sulle tasche dei cittadini. Su quanto ci compete - conclude Ricchiuto - possiamo ribadire che la società sta facendo tutti gli sforzi possibili per riattivare l’impianto filoviario entro venerdì o al massimo entro la metà della prossima settimana”.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner