Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 22 agosto 2017 - Ore 22:47

Giovanni Siciliano: "I timori di Frasca sull'ATC sono giustificati"

Giovanni Siciliano: "I timori di Frasca sull'ATC sono giustificati"

Lecce - In merito alla vicenda dell ATC, che ormai sta assumendo connotati alquanto ambigui, è intervenuto anche in cons. prov Giovanni Siciliano, apportando nuovi spunti di riflessione, non meno preoccupanti dei primi già sollevati nei giorni scorsi dal Cons. Mino Frasca e rimarcati dallo stesso Presidente della Provincia Gabellone.

"Oltre a tutti gli aspetti già prontamente evidenziati dal collega Frasca, mi preme far notare che, intorno alla questione ATC, oltre ad esserci ambiguità per il normale svolgimento della gara, c'è anche un evidente e preoccupante emergenza sanitaria" commenta Siciliano, " poco sappiamo infatti in merito all'acquisto degli animali, della loro provenienza, se sono stati importati e se sono provvisti di libretto sanitario come prevede la legge che regola l'importazioni di animali provenienti da paesi della Comunità Europea. Martedì 7 gennaio, provvederò immediatamente a convocare la IV Commissione Ambiente e sviluppo del territorio, all'interno della quale chiederò l'istituzione di una Commissione d'Inchiesta, che provveda ad analizzare tutta la documentazione prodotta dall'ATC in merito a questa incresciosa vicenda: da analizzare con cura dovranno essere principalmente le fatture d'acquisto degli animali, i documenti d' importazione, i libretti sanitari di accompagnamento. Pericoloso sarebbe se questi animali fossero affetti e portatori di malattie, poichè nel corso delle battute di caccia potrebbe infettare i cani e far scoppiare in questo modo una vera e propria emergenza virale. Chi risponderebbe di tutto ciò? Chi dovrebbe considerarsi responsabile?" conclude il consigliere Siciliano.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)


Commenti inseriti
Avatar
mario - 06/01/2014
Importare sempre-esportare mai.
Va benissimo i controlli che non vengono mai fatti, signori il vostro compito non è quello di aumentare le
importazioni, ma di incentivare le esportazioni controllando sempre di più e non a parole ma con i fatti.
Come spiegate infatti il calo del prezzo delle olive e dell'olio extravergine e lampante quando poi concimi
e fitofarmaci aumentano di prezzo .
Quando incominciate a preoccuparvi di cose serie e fare qualcosa d'utile per vostri concittadini che vi
hanno votato e continuano senza avere niente in cambio a pagarvi lo stipendio?.
La Capone poi dovrebbe capire che non sono i saldi a far partire l'economia ma un giusto equilibrio delle
leggi di mercato come domanda-offerta.Vorrei che spiegasse come si fa ad incrementare la domanda
se tutte la aziende stanno chiudendo???.
I saldi sono utili sol perchè il consumatore finalmente riesce a comprare pagando il giusto prezzo.
Il mio consiglio è " CAMBIATE MESTIERE".


Banner
Banner
Banner