Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 17 ottobre 2017 - Ore 01:46

Solidarietà dal mondo della politica al Parlamentare Marti

Solidarietà dal mondo della politica al Parlamentare Marti

Lecce - Il sindaco Paolo Perrone è intervenuto per stigmatizzare l’episodio intimidatorio avvenuto ai danni del parlamentare di Forza Italia Roberto Marti:

"Siamo di fronte all’ennesimo, vile e inaudito gesto intimidatorio ai danni dell’on. Roberto Marti, colpevole solo di essere da sempre fortemente impegnato a favore di Lecce e del Salento.
Come sindaco non posso che essere fortemente preoccupato per questo gesto, avvenuto peraltro in pieno giorno. Sono sicuro che le forze dell’ordine, sempre in prima linea per garantire l’ordine e la sicurezza pubblica in città sapranno dare un volto, in tempi brevi, agli autori di questo inquietante episodio. Così come sono certo che l’amico Roberto saprà continuare la sua azione politica e amministrativa per cercare di venire incontro alle esigenze di tanti leccesi che vedono in lui un concreto punto di riferimento. A Roberto e a sua moglie va la mia sincera solidarietà".

Antonio Gabellone Presidente della Provincia di Lecce ha dichiarato: "L’ennesimo e purtroppo non più isolato episodio di violenza inaudita e gratuita ai danni dell’On. Marti non può restare impunito. È il momento che si faccia chiarezza e si trovino i responsabili di simili gesti, inutilmente tesi a condizionare, minacciare o spaventare un amministratore da sempre in prima linea sul territorio salentino, immerso tra i problemi reali della gente e che costantemente, giornalmente, a loro cerca di rapportarsi nel suo agire politico. Siamo per questo fiduciosi, per l'enorme mole di elementi e di possibili "indizi" che possono concorrere all'accertamento immediato della verità, il fatto che si sia trattato di un'azione mattutina, alla luce del sole, le telecamere degli esercizi commerciali nelle vicinanze, il materiale specifico (la diavolina) con cui è stato appiccato l'incendio che sarà stato certamente comprato da qualche parte, ecc.. Gli inquirenti e le forze dell'ordine, pur oberate da enormi problematiche di ordine pubblico, non indugino a stringere la morsa su questo episodio e a assicurare il colpevole alla giustizia.
All’amico Roberto e alla sua famiglia, alla moglie che ha subito l’incendio della sua auto, la solidarietà e la vicinanza sincera di tutta la comunità salentina, nonché della comunità politica di Forza Italia del Salento. Roberto non indugi ad andare avanti sereno e circondato dalla nostra amicizia, nel suo quotidiano lavoro al servizio dei problemi del Salento e della città capoluogo".

Solidarietà e vicinanza anche dal Vice-Presidente vicario del Gruppo PDL alla Regione Puglia Saverio Congedo: "All’amico On. Roberto Marti, vittima di un nuovo deprecabile gesto, va la mia solidarietà e vicinanza, nella convinzione che non sarà un’intimidazione a fermarne l’impegno quotidiano. Sono altrettanto certo che organi inquirenti e magistratura non sottovaluteranno il ripetersi di episodi a danno dell’On. Marti e della sua famiglia e che quanto prima possano fare luce sull’accaduto, individuando ed assicurando i responsabili alla giustizia".

"Un atto grave e inqualificabile". Così l’assessore Attilio Monosi ha commentato l’episodio avvenuto in pieno giorno ai danni del parlamentare di Forza Italia, Roberto Marti.
"Noi amministratori – prosegue Monosi – siamo sempre in prima linea per affrontare e cercare di risolvere i problemi della gente, spesso impossibilitati a dare risposte confortanti perché costretti a fare i conti con i drastici tagli del governo centrale. Capisco bene, dunque, l’amarezza e la preoccupazione che in questi momenti prova l’amico Roberto ma sono certo che nonostante l’ennesimo atto intimidatorio subito proseguirà con maggiore lena la sua azione politico-amministrativa.
All’amico Roberto e ai suoi familiari va tutta la mia solidarietà".

Il presidente del Gruppo regionale Udc Salvatore Negro ha espresso solidarietà all’on. Roberto Marti:
"Un fatto grave e inquietante sul quale auspichiamo che le Forze dell’Ordine possano fare chiarezza in tempi rapidi e assicurare alla giustizia i responsabili –
ha sottolineato il capogruppo Udc – Tra l’altro non è il primo episodio di intimidazione che si verifica, nel giro di poco tempo, ai danni del parlamentare salentino. Siamo certi che l’on. Marti non fermerà il proprio impegno in seguito all’accaduto e continuerà la sua attività politica con lo stesso entusiasmo di sempre. A nome personale e del Gruppo Udc esprimo piena solidarietà e vicinanza al parlamentare Roberto Marti".


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner