Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 17 agosto 2017 - Ore 05:58

Link Lecce: "Carrozza sfugge al confronto e alle contestazioni"

Link Lecce: "Carrozza sfugge al confronto e alle contestazioni"

Lecce - Link Lecce sulla mancata visita del ministro Carrozza, prevista per domani a Lecce: "È l’ennesima volta che la Ministra boicotta gli incontri al Sud d’Italia, anche lo scorso 28 Novembre ha rifiutato di incontrare a Napoli i Rettori delle Università meridionali sulla questione del Decreto Punti Organico ed oggi ha rifiutato di partecipare all’inaugurazione dell’anno accademico dell’Università di Roma Tor Vergata, dove gli studenti stavano preparando una contestazione.

La Ministra ha paura delle contestazioni e rifiuta di ascoltare la voce degli studenti che hanno ormai svelato il progetto politico che emerge da queste riforme. Con i suoi provvedimenti, infatti, conferma il taglio lineare dei finanziamenti alle Università, il blocco del turn over, il taglio del fondo per il diritto allo studio e la sperequazione nella distribuzione dei punti organico. La conseguenza è la creazione di un sistema universitario d’élite, basato sulla netta distinzione tra Atenei d’eccellenza super-finanziati che avranno la possibilità di crescere investendo su didattica e ricerca e Atenei di serie B sotto-finanziati che potranno offrire una pessima qualità della didattica e in cui non sarà possibile fare ricerca. Questi provvedimenti danneggiano pesantemente un contesto economicamente svantaggiato come quello del Mezzogiorno, in cui il ruolo degli atenei è fondamentale e la loro chiusura configurerebbe un colpo definitivo per i livelli occupazionali, causando un impoverimento sociale del territorio e costringendo migliaia di studenti che vorrebbero studiare nella propria terra ad emigrare verso gli atenei del Nord d’Italia o ad abbandonare gli studi.

Questa vicenda non è che la dimostrazione della realtà del nostro slogan presente in scuole e università “La nostra generazione non è muta, è la politica ad essere sorda”.
Ancora una volta abbiamo un Governo sordo, che non vuole confrontarsi con le esigenze delle giovani studentesse e studenti. Il Governo ha l’obbligo di fornire risposte concrete agli studenti e prima o poi anche la Carrozza dovrà dare conto alle nostre contestazioni".


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner