Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Sabato, 19 agosto 2017 - Ore 02:00

Ex Lsu, il gruppo Udc presenta un ordine del giorno

Ex Lsu, il gruppo Udc presenta un ordine del giorno

Lecce - Questa mattina il Presidente del Gruppo regionale Udc Salvatore Negro, unitamente al Presidente del Consiglio Regionale Onofrio Introna, ha incontrato una rappresentanza degli ex LSU (Lavoratori Socialmente Utili) e dell’area “appalti storici” occupati negli appalti di pulizia e servizi ausiliari presso gli Istituti Scolastici di ogni ordine e grado, alcuni dei quali anche con mansioni di supporto al personale ATA.
I lavoratori, che in Puglia sono circa 3500 (24.000 in Italia), hanno espresso preoccupazione in seguito alla notizia dell’aggiudicazione della gara di appalto di pulizie nelle scuole, bandita dal MIUR, ad una ditta con il 60% di ribasso.

“Tale aggiudicazione – ha spiegato il capogruppo Udc – mette a serio rischio la continuità occupazionale e la tenuta del reddito dei lavoratori che si potrebbero vedere ridurre fortemente lo stipendio che è già al limite della sussistenza, circa 800 Euro al mese per 35 ore settimanali. Infatti, la maggior parte di questi lavoratori, che da oltre 17 anni prestano servizio nelle scuole e con un'età media di 50 anni, avrebbero serie difficoltà a trovare un altro posto di lavoro per integrare il reddito o addirittura un altro lavoro se licenziati. Inoltre una riduzione dell'orario di lavoro di queste persone (si parla da 36 a 18 ore di lavoro) o la loro eventuale assenza sarebbe un problema anche per gli studenti e le loro famiglie in quanto si metterebbero in difficoltà tutti gli istituti scolastici pugliesi”.

In considerazione di ciò, con un Ordine del giorno, il presidente Udc ha impegnato il Governo regionale “a promuovere nei confronti del Ministero dell’Istruzione e della Presidenza del Consiglio ogni sforzo affinché questa vertenza possa risolversi positivamente nei confronti dei lavoratori, con la conseguente conservazione del posto di lavoro e quindi con il mantenimento minimo dei servizi standard, già oggi molto precari, negli istituti scolastici, affinché siano garantite igiene e sicurezza”.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner