Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 22 agosto 2017 - Ore 22:43

Negro: "PPTR, la riadozione eliminerà criticità ed incertezze"

Negro: "PPTR, la riadozione eliminerà criticità ed incertezze"

Lecce - “I rilievi sul Piano Paesaggistico da noi mossi negli ultimi due mesi hanno trovato una soluzione grazie anche al lavoro degli altri consiglieri e alla capacità dell’assessore Barbanente che ha saputo ascoltare i territori rilevando le criticità espresse sul PPTR. Siamo certi che la ri-adozione potrà eliminare lo stato di incertezza che in questa fase sta evidenziando pericolosi contorni nell’attuazione del piano”.
Lo ha detto il presidente del Gruppo regionale Udc, Salvatore Negro.

“Siamo soddisfatti – ha sottolineato – perché è stato condiviso il percorso da noi prospettato giorni fa quando abbiamo proposto che la ri-adozione doveva essere preceduta da un esame di merito del PPTR in Commissione. In questi ultimi mesi il confronto serrato tra i vari consiglieri, gli incontri sul territorio degli stessi e l’assessore Barbanente, hanno di fatto colmato quell’assenza di interlocuzione denunciata al momento dell’adozione. In questa fase sono emerse le varie criticità e le richieste che venivano dai tecnici e dagli operatori del territorio. Siamo convinti che con l’esame della commissione e la successiva ri-adozione che avverrà la prossima settimana, come concordato oggi in V commissione con lo stesso assessore, si potranno eliminare le forti criticità espresse in questi mesi.

In particolare la modifica degli art. 104, 105 e 106 consentirà di provvedere alle rettifiche ove emergano errate localizzazioni o perimetrazioni dei beni paesaggistici e di escludere dalle norme di salvaguardia tutti i procedimenti che hanno ottenuto le autorizzazioni paesaggistiche prima dell’adozione del PPTR. Allo stesso tempo verranno salvaguardati tutti gli strumenti urbanistici approvati dal gennaio 2010 ad agosto 2013. Va dato atto del grande sforzo degli ordini professionali, (in particolare il tour dell’Ordine degli Architetti della Provincia di Lecce a cui noi abbiamo partecipato), che hanno contribuito a far maturare nel governo regionale il bisogno di addivenire ad una ri-adozione con le opportune modifiche perché il piano possa essere quanto più condiviso da tutti. Va dato atto che l’assessore ha dimostrato ancora una volta la capacità di ascoltare il territorio e siamo convinti che su questa strada potremmo arrivare alla ri-adozione del PPTR con la maggiore condivisione possibile”.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner