Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Venerdì, 18 agosto 2017 - Ore 12:56

Negro: "Il Governo metta mano alla riforma degli Iacp"

Negro: "Il Governo metta mano alla riforma degli Iacp"

Lecce - “Occorre portare gli IACP fuori dalla fase del commissariamento, che dura ormai da oltre 10 anni, e adeguare gli Istituti autonomi case popolari alle più moderne e attuali esigenze degli assegnatari degli alloggi. Il commissariamento doveva coprire un periodo breve necessario ad operare le adeguate riforme e questo non è avvenuto. Per questo invitiamo il Governo regionale a portare avanti la riforma già elaborata dall’Assessorato alla Qualità del territorio o ad esaminare le varie proposte di legge avanzate negli anni dai colleghi consiglieri per rispondere a quella migliore aspettativa di vita sociale dei cittadini che usufruiscono degli alloggi popolari”.

Lo ha detto il presidente del Gruppo regionale Udc, Salvatore Negro.
“Gli IACP di Puglia sono ancora regolati da una legge datata di quasi 30 anni che non dota gli Istituti degli strumenti che l’attualità richiede – ha sottolineato il capogruppo Negro – Già nel 2010 l’assessore Barbanente aveva affermato che “i tempi per la riforma sono maturi”. Una riforma che a detta dello stesso assessore avrebbe dovuto rafforzare “la missione sociale degli enti a tutela del diritto sociale all’abitare”, “ampliandone la capacità di azione nel campo dell’edilizia sociale in affitto e dell’erogazione di servizi tecnico-amministrativi in risposta ai fabbisogni abitativi e di riqualificazione delle città”. Questo fino al 2012, ma poi tutto intorno è piovuto il silenzio. Intanto gli Istituti sono fermi sia nel campo dell’edilizia che dei servizi che dovrebbero essere complementari agli alloggi e non si capisce come il Governo regionale possa e voglia uscire dalla fase del commissariamento. Auspichiamo quindi – ha concluso il presidente Udc – che l’assessore Barbanente voglia portare avanti il suo progetto di riforma, o in alternativa, esaminare le varie proposte di legge dei colleghi nell’esclusivo interesse degli inquilini a cui occorre assicurare condizioni abitative salubri, sicure e dignitose”.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner