Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Mercoledì, 22 novembre 2017 - Ore 19:34

Torre Chianca, lavori sospesi. I residenti: "Oltre al danno la beffa"

Torre Chianca, lavori sospesi. I residenti: "Oltre al danno la beffa"

Lecce - I lavori pubblici sulla strada provinciale Lecce-Torre Chianca sono stati sospesi.

I residenti di Torre Chianca e Spiaggiabella non hanno diritti ma solo doveri. I circa 975 iscritti al Comitato Spontaneo delle Marine di Torre Chianca e Spiaggiabella che si prodigano volontariamente per i bisogni primari dei residenti, commercianti e turisti che fruiscono di queste località non hanno diritti ma solo doveri, possono in compenso usufruire del servizio gratuito di essere ignorati dagli organi competenti. Coloro che si sono spesi fin ora con la speranza di raggiungere il benessere comune, per chi abita e per chi frequenta Torre Chianca e Spiaggiabella, hanno solo la possibilità di gettare al vento le loro parole, le loro richieste, le loro proposte.

L’assessore provinciale Massimo Como, dopo vane promesse iniziali profferite in pompa magna il 15 maggio 2013, “Il nostro obiettivo principe è quello di mantenere più fruibile possibile la strada provinciale, soprattutto nel periodo estivo ormai alle porte e stiamo, perciò, lavorando per alleviare le problematiche che si potranno verificare durante la fase dei lavori coincidente con il delicato periodo delle vacanze”, non è in grado di eseguire il proprio lavoro. Le promesse sono state puntualmente non rispettate convalidando i sospetti del Comitato Spontaneo delle Marine di Torre Chianca e Spiaggiabella e concretizzando quindi il triste destino di un’estate pessima sotto tutti i punti di vista. La stagione estiva 2013 che si avvia alla conclusione è stata compromessa dai lavori sulla provinciale Lecce-Torre Chianca: gli operatori economici della zona hanno sofferto un calo dei turisti (prevedibile e scongiurabile), numerosi turisti stranieri e locali, caparbi nel voler scoprire le bellezze naturalistiche della zona, si sono persi lungo il tragitto generando enormi disagi al traffico, i mezzi pubblici hanno dovuto compiere un tragitto più lungo e tortuoso del solito ed i residenti stessi hanno avuto problemi per raggiungere le marine leccesi. Errico Grasso portavoce del Comitato Spontaneo delle Marine di Torre Chianca e Spiaggiabella chiede a nome di tutta la comunità locale con urgenza risposte concrete e sicure: dove sono finite le due imprese che dall’inizio di quest’anno stanno lavorando in contemporanea per velocizzare i lavori? Chi ha dato l’ordine di sospensione? Perchè i lavori sono stati sospesi? Quando ricominceranno? I tempi di fine opera saranno rispettati? C’è il rischio che la futura stagione primaverile ed estiva sia intaccata dagli stessi problemi?

Errico Grasso dichiara “La comunità delle marine di Torre Chianca e di Spiaggiabella si sente defraudata del proprio futuro ed è stanca dei continui rinvii e vessazioni a cui è sottoposta, l’abuso di potere non è ne legale ne perpetuabile nel tempo. Speranzosi in un ravvedimento delle istituzioni e nella velocizzazione dei lavori aspettiamo risposte ufficiali”.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner