Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Sabato, 19 agosto 2017 - Ore 16:54

Capone e Bellanova: "Inquilini Iacp morosi, i sindaci non siano lasciati soli"

Capone e Bellanova: "Inquilini Iacp morosi, i sindaci non siano lasciati soli"

Lecce - “Morosità Iacp: i sindaci non siano lasciati soli”. E’ quanto affermano Teresa Bellanova e Salvatore Capone, parlamentari pd, dopo la recente decisione dell’Aqp di tagliare l’acqua agli inquilini morosi e la riduzione dell’energia elettrica in alcune palazzine di Copertino, Galatina, Casarano, San Cesario, e la possibilità che la stessa procedura possa valere anche per altri comuni, non escluso Lecce,

“E’ necessario”, proseguono i due parlamentari, “che la questione venga affrontata coinvolgendo su uno stesso tavolo la filiera istituzionale - Comuni e Regione - gli enti gestori fornitori dei servizi essenziali come acqua ed energia, lo Iacp. Un tavolo che potrebbe essere la stessa Prefettura a promuovere, considerato anche il profilo sociale del problema.

La situazione, come sa chi segue questa vicenda da tempo, è estremamente variegata. In una stessa palazzina può infatti accadere che ci siano inquilini morosi per ragioni di impossibilità e disagio economica, inquilini morosi per disattenzione o furbizia, inquilini in regola con i pagamenti. E d’altra parte, non va dimenticato che l’eventuale interruzione dei servizi rischia di colpire famiglie con minori, anziani, o ammalati.

Per questo, e prima che la situazione precipiti causando disagi enormi, è bene che si concordi una linea d’azione unitaria e omogenea”.

“Probabilmente”, concludono Bellanova e Capone, “un monitoraggio aggiornato sulle inadempienze e sulle morosità potrà agevolare la ricerca di una soluzione. 

Ecco perché riteniamo che un tavolo interistituzionale, dove eventualmente concordare anche una linea comune da parte dei sindaci dei comune coinvolti, sia una soluzione da percorrere immediatamente.

Di certo, non potranno essere i Comuni, riteniamo, a farsi carico delle situazioni di difficoltà”.  


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner