Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 21 novembre 2017 - Ore 11:20

Capone e Bellanova: "Sgomento per quanto accaduto a Taurisano"

Capone e Bellanova: "Sgomento per quanto accaduto  a Taurisano"

Taurisano - “Per l’ennesima volta un distacco affettivo e una separazione familiare trovano soluzione nel peggiore di modi possibili, un omicidio e un suicidio”.

Così Salvatore Capone e Teresa Bellanova, nell’apprendere la notizia del gravissimo episodio consumatosi nella tarda mattinata di oggi a Taurisano.

“Un atto, l’ennesimo, che lascio sgomenti, e che peraltro segue a sole 24 ore di distanza un episodio praticamente simile consumatosi a Massa.

Naturalmente ogni vicenda matrimoniale e affettiva e ogni separazione ha una storia a sé, che va rispettata. Resta il fatto che in questi primi sei mesi del 2013 le donne vittime di feminicidio sono decine e decine e che, particolare non marginale, gli uomini sempre più spesso scelgono di togliere e togliersi la vita. Una dinamica agghiacciante che dice di una incapacità e di una difficoltà ad accettare la fine di una storia affettiva o di un matrimonio e la sua trasformazione. Tanto più agghiacciante se, come in questo caso e come nella maggior parte dei casi, la reazione violenta era stata persino segnalata.

Probabilmente un momento di crisi come l’attuale rende ancora più difficile accettare la fine di un rapporto, soprattutto se a deciderlo è la donna.

Un mese fa, dopo la ratifica della Convenzione di Istanbul contro il feminicidio e la violenza di genere, abbiamo promosso una campagna di sensibilizzazione rivolta agli amministratori e ai sindaci dei nostri Comuni perché il testo della Convenzione fosse diffuso, anche nel corso di consigli comunali aperti ai cittadini, con la partecipazione delle donne attive nei Centri antiviolenza e nelle associazioni contro la violenza di genere, antenne sensibilissime  e preziose di quanto accade nei nostri territori.

Un piccolissimo passo, per sostenere chi quotidianamente lavora in questa direzione, con grande sforzo e generosità, e per fare sentire meno sole le donne e anche gli uomini nella loro difficoltà ad accettare ed elaborare la separazione e il distacco.

La riduzione sempre più marcata delle risorse per gli interventi nel sociale di certo non agevola il lavoro, e anche per questo è necessario un impegno collettivo per quella che è una vera e propria trasformazione culturale, impedendo che segnali piccoli e grandi degenerino irreversibilmente in questo modo”. 


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner