Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 21 novembre 2017 - Ore 07:24

Gabellone: "La Provincia di Lecce accanto ai lavoratori della Filanto"

Gabellone: "La Provincia di Lecce accanto ai lavoratori della Filanto"

Lecce - “Al termine del vertice tenutosi in mattinata in Prefettura sulle criticità della vertenza Filanto le istituzioni presenti hanno sottoscritto un accordo, che vede insieme Prefettura, Provincia, Regione, organizzazioni sindacali, ConfIndustria e aziende del cluster Filanto. Con questo documento le aziende si impegnano a presentare un nuovo piano industriale per lo sviluppo e la ristrutturazione delle rispettive attività, 
anche ai fini della riproposizione delle istanze di ammissione alle procedure di concordato preventivo.
Le parti, poi, si sono impegnate all’esecuzione dei protocolli d’intesa già sottoscritti tra i sindacati ed i 15 comuni del Sud Salento (Comune di Casarano capofila) al fine di attivare politiche attive del lavoro utili a ricollocare il personale attualmente destinato alla cassa integrazione; personale che sarà sostenuto con il Piano del Lavoro Straordinario della Regione Puglia, destinato proprio ai percettori di cassa in deroga.

La Provincia di Lecce, accanto alla Prefettura, si è fatta promotrice di una comunicazione immediata al Ministero del Lavoro per un altrettanto tempestiva convocazione delle parti in causa in questa così delicata vertenza, per definire il possibile ricorso anche alla cassa integrazione ministeriale in deroga, che consentirebbe con effetto retroattivo la garanzia di un sostegno reddituale per 600 lavoratori del cluster Filanto (che ora risulterebbero “scoperti” di diversi mesi senza ammortizzatori sociali certi). Ciò 
parallelamente e in attesa degli esisti delle nuove procedure concorsuali. La comunicazione al Ministero sarà inoltrata già nelle prossime ore a cura del Servizio Politiche del Lavoro della Provincia di Lecce. Questo nostro non lasciare nulla di intentato è chiaro, netto. Lottare sino alla fine, per salvare sino all’ultimo posto di lavoro, è una prerogativa che ci accompagna quotidianamente. Abbiamo attivato un percorso, inutile ribadire quanto difficile, aspro e duro, ma fortemente voluto, unanimemente, da tutte le istituzioni; speriamo possa trasformarsi presto in realtà occupazionali e in certezze economiche per il sostentamento di migliaia di famiglie salentine”. A dichiararlo, il Presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)


Commenti inseriti
Avatar
mario - 25/07/2013
Imprenditori locali avventurieri.
Lo stato deve fare cassa con tutti gli imprenditori che hanno avuto finanziamenti milionari, dando i loro impianti
industriali in disarmo agli imprenditori più capaci e più competitivi.


Banner
Banner
Banner