Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Sabato, 18 novembre 2017 - Ore 05:38

Buccoliero:”Gravissimo criminalizzare il settore degli stabilimenti balneari”

Buccoliero:”Gravissimo criminalizzare il settore degli stabilimenti balneari”

Lecce - “Gravissimo criminalizzare un settore strategico per il turismo e l’economia del Salento come quello degli stabilimenti balneari. Giusto vigilare e prevenire le illiceità, ma non si trasformi l’azione preventiva in una vera e propria caccia alle streghe”.

È quanto dichiara il consigliere della Regione Puglia, Antonio Buccoliero, alla luce degli ultimi sequestri di stabilimenti balneari salentini.

“Sia chiaro che non si vuole favorire una terra di nessuno, dove perpetrare abusi e illeciti – prosegue Buccoliero – gli stessi rappresentanti del settore sono in prima linea nel chiedere di poter lavorare nel pieno rispetto della legge, ma da qui a far passare la notizia di illiceità di piccolo cabotaggio come reati gravissimi, convocando conferenze stampa e fornendo titoli trionfalistici anche per la stampa nazionale, come accaduto proprio di recente, credo rappresenti una sostanziale differenza.

Tutto questo non giova all’immagine del Salento, non giova alla sua crescita e alla sua economia e, soprattutto, non giova alla prevenzione di reati come l’abusivismo, che vanno combattuti a monte con una capillare attività di controllo e prevenzione.

Sequestrare platealmente interi stabilimenti balneari in presenza di abusi minimi, come accaduto in alcuni casi, credo convenga solo all’attività di propaganda degli organi procedenti.

Questo non aiuta il territorio.

Il Prefetto senta l’urgenza di convocare al più presto i rappresentanti del settore balneare, prima che gli stessi procedano a plateali azioni di protesta, come già hanno in mente di fare, consegnando al rappresentante del Governo le chiavi dei loro stabilimenti.

In un momento così delicato per la nostra economia- conclude Buccoliero – la crisi di un settore come quello balneare, con la perdita di migliaia di posti di lavoro, sarebbe il colpo di grazia per un territorio già duramente provato”.

 


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner