Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Lunedì, 21 agosto 2017 - Ore 12:28

Battista: "Controlli serrati contro i commercianti abusivi"

Battista: "Controlli serrati contro i commercianti abusivi"

Lecce - “Leggo con stupore le dichiarazioni  rilasciate ai media da alcuni commercianti del Centro storico riguardo al rinnovo della delibera del luglio del 2010 per la concessione degli spazi espositivi a coloro i quali realizzano opere del proprio ingegno.

Sarebbe stato sufficiente leggere con attenzione la delibera in questione per evitare di incappare in dichiarazioni avventate e non veritiere.

Con quel provvedimento l’Amministrazione  Comunale individuò alcune aree di via Libertini e del Corso Vittorio Emanuele dove collocare piccoli gruppi di opere del proprio ingegno;  l’assegnazione del suolo pubblico venne eseguita attraverso un regolare avviso pubblico. Fino a questo momento –tramite una associazione vincitrice del bando – sono state assegnate tredici postazioni. Gli agenti di polizia Municipale hanno il compito di controllare costantemente se chi espone i propri articoli ha titolo per farlo in ossequio alle leggi vigenti.

E’ il caso di ricordare che per opere di ingegno a carattere creativo si intende la realizzazione di un’opera frutto della propria creatività, tutelata dalla normativa vigente  e la cui vendita viene effettuata direttamente dall’autore e contestualmente alla sua realizzazione. Cosa diversa rispetto a chi vende un manufatto per strada che è stato prodotto altrove. In questo caso siamo in presenza di attività commerciale abusiva  vera e propria che, come tale, verrà perseguita per legge. Effettueremo controlli serrati per contrastare questo deprecabile fenomeno e garantire il decoro della città e del centro storico in particolare e per tutelare la stragrande maggioranza di commercianti onesti che operano nella zona in regime di assoluta legalità.

In virtù del particolare aspetto che le contraddistingue, l’esercizio delle attività legata ad opere del proprio ingegno non è subordinato ad autorizzazione da parte del Comune che si limita esclusivamente ad individuare gli spazi pubblici dedicati agli operatori del proprio ingegno, così come prescrive la legge.

Questo e altro ancora è specificato nella delibera del luglio 2010. Travisarne i contenuti e le indicazioni significa o non averne compreso appieno il significato o voler surrettiziamente aprire una inutile polemica”.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner