Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Lunedì, 21 agosto 2017 - Ore 17:58

Assunzione alla farmacia comunale illegittima. Frasca attacca

Assunzione alla farmacia comunale illegittima. Frasca attacca

Lecce - A seguito della sollecitazione del presidente della commissione di Controllo e Garanzia del Comune di Nardò Alessandro Presta sulla vicenda dell’assunzione alla farmacia comunale, il segretario generale Giuseppe Leopizzi ha chiarito la questione dal punto di vista normativo, stabilendo l’illegittimità della procedura seguita dal presidente della Nardofarma Giuseppe Spano per il reclutamento dell’unità lavorativa. Il consigliere provinciale del Pdl Mino Frasca torna repentinamente su quella che è diventata una battaglia politica di principio.

“Il parere del segretario generale del Comune - spiega Frasca - dimostra che Giuseppe Spano ha sbagliato, sia per i modi con cui ha proceduto all’assunzione,  sia per l’arroganza con cui l’ha difesa scriteriatamente. Avevamo ragione a sostenerlo, dunque, e a chiedere che l’amministrazione corresse ai ripari rispetto ad una situazione palesemente fuori dalle regole.

 L’autorevole nota del segretario - continua - ci dice innanzitutto che non è stata seguita alcuna procedura di evidenza pubblica e poi che l’assunzione è avvenuta con una lettera di incarico che avrebbe dovuto rinviare ad una lista dalla quale le assunzioni possono essere effettuate tramite richiesta nominativa, richiesta che evidentemente non c’è stata, rivelando la natura discrezionale e clientelare dell’assunzione stessa. Inoltre ci dice che ad una società a partecipazione pubblica non è permesso di conferire incarichi e reclutare personale sino ad un provvedimento che stabilisca criteri e modalità in tal senso, cioè con una regolamentazione di cui lo statuto della società ne è privo. Come se non bastasse, il segretario pone la questione (non meno rilevante) della incidenza delle spese di personale sulle spese correnti nell’ottica del rispetto degli obiettivi di finanza pubblica. Per cui, a meno che Spano non voglia smentire il segretario e le leggi dello Stato, il suo presuntuoso prodigarsi per legittimare l’assunzione è stato perfettamente inutile, oltre che offensivo per tante persone che avrebbero meritato di concorrere regolarmente a quel posto di lavoro. Testualmente il segretario dice che “le norme statutarie (da modificare comunque) nella gerarchia delle fonti sono destinate a cedere in presenza di una norma primaria”, bocciando l’operato di Spano e nello stesso tempo ponendo un problema di lacunosità dello statuto.

 A questo punto - conclude il consigliere provinciale del Pdl - chiedo per l’ennesima volta un intervento del sindaco Risi. È evidente che la questione va portata immediatamente in Consiglio comunale, perché la problematica va al di là della singola assunzione e riguarda una carenza dello statuto della società che gestisce la farmacia partecipata dalla parte pubblica. Il Comune di Nardò, di fronte ai chiarimenti del segretario, non può permettersi di fare finta di niente rispetto ad una illegittimità perpetrata anche ai danni dei cittadini. Poi è altrettanto chiaro che lo stesso Risi dovrà trarre le dovute conseguenze, sotto il profilo politico e gestionale, rispetto all’operato e al ruolo di Giuseppe Spano”.

 

             

           

 


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner