Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Mercoledì, 23 agosto 2017 - Ore 10:05

Installati in 5 aree i bagni ecologici per la movida

Installati in 5 aree i bagni ecologici per la movida

Lecce - Arrivano i bagni ecologici per la movida leccese. Sono 5 le aree scelte dall’assessore all’Ambiente Andrea Guido per la disposizione di altrettanti batterie di bagni ecologici all’interno del centro storico. Con l’arrivo dell’estate, infatti, cresce in maniera esponenziale il movimento notturno giovanile in centro e si moltiplicano i casi di fruizione incivile di corti e viuzze barocche. Già lo scorso anno l’esperimento di Guido diede i suoi frutti e quest’anno si è deciso di anticipare la disposizione dei bagni già da questo week end per cercare di arginare un fenomeno degradante e vergognoso che rovina la movida leccese e la stessa immagine del capoluogo salentino.

“Ho perlustrato in lungo e in largo le direttive principali del movimento notturno del centro storico senza tralasciare viuzze e strade secondarie – ha fatto sapere Andrea Guido - Con i miei collaboratori ho tracciato la mappa di questi orinatoi abusivi a cielo aperto e, dopo aver predisposto gli opportuni interventi di lavaggio con le ditte Axa ed Ecotecnica, e aver avviato una piccola indagine di mercato e l’acquisizione di diversi preventivi, ho affidato alla ditta E.M.I. di Nardò il compito di disporre batterie di bagni ecologici per uomo, donna e diversamente abili proprio in corrispondenza degli angoli e delle stradine prese di mira per l’espletamento dei bisogni. Da questa sera gli ‘appassionati’ del  bisognino a cielo aperto troveranno un’intera batteria di bagni per soddisfare le loro esigenze fisiologiche”.

I bagni ecologici saranno presenti fino alla fine dell’estate in via del Teatro Romano, via Oronzo Tiso, piazza Italia (Monumento ai Caduti), piazzetta dei Longobardi e via Regina Isabella, mentre saranno 2 gli interventi settimanali per la pulizia degli stessi da parte della ditta appaltatrice del servizio.

Stiamo facendo di tutto – ha concluso l’assessore Guido - per garantire il decoro urbano per l’estate. Vorrei cogliere l’occasione per appellarmi ai  cittadini e ai visitatori affinché prevalga il senso civico e la coscienza ambientale. Tutti i nostri sforzi potrebbero valere poco se non supportati da un piccolo impegno da parte di tutti, non solo degli operatori commerciali, ma dell’intera cittadinanza”.

 

 

 

 


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner