Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 23 novembre 2017 - Ore 01:10

I militanti di Lotta Studentesca sulla questione "Omofobia"

I militanti di Lotta Studentesca sulla questione "Omofobia"

Lecce - "Apprendiamo con non tanto stupore l'iniziativa promossa dalla commissione pari opportunità e da una associazione studentesca:con non tanto stupore perchè si allinea perfettamente al pensiero unico imperante e al tipo di società che questo sistema vuole creare. Come sempre,da studenti non omologati, vogliamo dire la nostra, non su questa iniziativa in se, visto che l'odio contro il diverso,se esiste è una cosa stupida e quanto di più lontano ci possa essere nella tradizione del popolo italiano e nella tradizione che ispira la linea politica del nostro movimento,ma sul concetto di "omofobia" e sui messaggi che si vogliono far passare per buoni.

Lo facciamo con le parole di Luca Di Tolve, l'uomo che ha ispirato la canzone di Povia " Luca era gay".

Partiamo dai concetti di cosa sono gli europride,le "battaglie" omosessualiste,l'omofobia ecc.

Ci spiega Luca che "gli Europride sono pure manifestazioni egocentriche,giornate di puro divertimento. E dietro alla maschera di battaglie sociali c'è solo un voler mettersi in mostra di fronte all'unico elemento di coesione, il sesso". "Nessuna associazione che promuove diritti" - continua Di Tolve "si sognerebbe mai di organizzare un maxi festino per le strade, tranne i movimenti omosessualisti. Il loro unico scopo è sdoganare un modello di pensiero, negando tutti quelli che lo contraddicono.Non prendono nemmeno in considerazione l’ipotesi che una persona in un dato momento abbia un problema con la proprie identità sessuale, danno per scontato che la strada sia quella dell’omosessualità, e su quella indirizzano tutti, soprattutto i più giovani e i più fragili."

Noi crediamo che l’essenza della persona non sia omosessuale, che ci possano essere delle tendenze, dei problemi psicologici, delle ferite, ma non se ne può parlare. Non si può dire nulla se non nel modo in cui Arcigay propone, perchè subito si è tacciati di omofobia. Ma lo spettro dell’omofobia è una grande, gigantesca bufala.

Ed è su questo che noi di Lotta Studentesca vogliamo soffermarci, su questa fantomatica omofobia.

Omofobia vuol dire avere paura degli omosessuali e dell'omosessualità, ma chi ha paura di ciò? Non di certo ne puo' avere Luca di Tolve,omosessuale per 20 anni,ma che oggiviene additato con questo termine solo perchè racconta un mondo nascosto che nessuno ha il coraggio di tirar fuori. O chi come noi per il sol fatto di voler tutelare l'istituzione naturale dell'unione tra uomo e donna o per il sol fatto di essere contrario all'adozione di bambini da parte di coppie gay viene tacciato di omofobia col tentativo di screditare e infangare davanti all'opinione pubblica chi si batte per un modello diverso da quello che ci vogliono imporre.

Lotta Studentesca ha chiari i suoi punti sull'argomento:
- ogni odio verso una persona è stupido,e questo sia chiaro, al contrario di quanto vogliono far passare i vari movimenti di sistema che ci accusano di odiare il diverso.

- la famiglia è fondata sull'unione tra uomo e donna e non accettiamo nessuna parità giuridica tra le coppie eterosessuali e omosessuali se non in casi particolari come il mutuo soccorso.

-assolutamente contrari all'adozione di bambini da parte di coppie omosessuali".


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)


Commenti inseriti
Avatar
Maria - 18/05/2013
La famiglia è fondato sull'amore. E tutto l'amore è stato creato uguale. Permettere alle persone omosessuali di sposarsi servirà a rafforzare il matrimonio, poiché il loro sincero desiderio di sposarsi dimostra in che alto valore vedano quest'unione. La natura non discrimina, come dimostrano tutti gli studi scientifici che hanno osservato che l'omosessualità è molto comune nel mondo naturale.


Banner
Banner
Banner