Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Lunedì, 23 ottobre 2017 - Ore 00:43

I Gd sull'intitolazione dell'Università del Salento a Codacci Pisanelli

I Gd sull'intitolazione dell'Università del Salento a Codacci Pisanelli

Salento - La posizione dei Giovani Democratici del Salento sull'intitolazione dell'Università del Salento

Luciano Marrocco, segretario provinciale dei GD Salento:" Nella partita dell'intitolazione
dell'Università del Salento la Provincia di Lecce avrebbe, semmai, dovuto svolgere il ruolo
dell'arbitro super partes e non del giocatore di una precisa squadra. Il risultato è stato non
partecipata e condivisa con il territorio e con tutta la comunità scientifica. Non siamo contrari a
priori a un'intitolazione a Codacci Pisanelli, figura autorevole e prestigiosa, ma riteniamo che la
grande esigenza di internazionalizzazione cui l'università e la ricerca oggi sono chiamate, ci
imponga di scegliere, tra le eccellenze salentine, quella figura che più di ogni altra può
rappresentare questa terra nel mondo. Riteniamo che questa figura possa essere identicafibile, ad
esempio, con quella di Giulio Cesare Vanini."

Manuel De Carli, vicesegretario e delegato alla cultura GD Salento:" Siamo convinti che
l'intitolazione del nostro ateneo a Giulio Cesare Vanini oltre a rispondere a un'esigenza di prestigio
internazionale dell' università, rappresenti anche un doveroso atto di riconoscenza e attenzione nei
confronti di uno dei salentini più grandi e allo stesso meno valorizzati. Vanini non ha rinnovato solo
la filosofia, ma ha contribuito alla nascita della modernità, come lo stesso Hegel ha riconosciuto.
Egli non ha innovato solo una singola disciplina, arte o materia, ma ha cambiato la società del
tempo nella sua interezza. Il suo pensiero, la sua vita e la sua eroica morte hanno innescato un
processo filosofico, politico e sociale sfociato nell'Illuminismo e nella Rivoluzione Francese. Vanini
non si è limitato a interpretare il mondo, ma ha provato a cambiarlo, riuscendoci. Vanini è il
salentino che più di ogni altro ha cambiato il mondo. Da questo momento ci attiveremo affinché,
attraverso un processo il più possibile aperto condiviso, pervenga quanto prima una nostra istanza
formale di intitolazione agli organi competenti dell'ateneo."


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner