Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 17 agosto 2017 - Ore 10:09

La Provincia e la casa editrice Milella donano 2000 libri alle scuole

La Provincia e la casa editrice Milella donano 2000 libri alle scuole

Lecce - “Porta più gioia donare che ricevere”: è con questo motto, proprio delle suore Benedettine, che questa mattina si è svolto un incontro, presso il parlatorio del Monastero di San Giovanni Evangelista delle Monache Benedettine di Lecce, grazie al quale circa 2000 libri della casa editrice Milella verranno donati, per il tramite della Provincia, alle biblioteche delle scuole salentine.

All’incontro erano presenti il presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone, la vice presidente ed assessore provinciale alla Cultura Simona Manca, il consigliere delegato alla Pubblica Istruzione e alle Politiche Educative Antonio Del Vino ed il direttore scientifico della Casa editrice Milella Carlo Augieri.

L’appuntamento di oggi era riservato ai presidi delle istituzioni scolastiche  di ogni ordine e grado della provincia di Lecce che, grazie a questa collaborazione tra la casa editrice Milella e la Provincia di Lecce, potranno arricchire il loro patrimonio librario con importanti volumi di letteratura, filosofia, socio-linguistica, pedagogia e didattica delle scienze.

“La casa editrice Milella compie sessantadue anni ed è da sempre stata al servizio della cultura per la crescita del territorio. Siamo persone umili, salentini per nascita e ognuno di noi si è formato con i grandi che hanno fatto grande la nostra terra. Marti, Spongano, Bonea e tanti altri hanno voluto bene al Salento ed hanno fatto nascere una casa editrice di tutto rispetto. E’ bello ricordare queste persone perché non vogliamo cadere nell’ingratitudine dell’oblio”: così il professore Carlo Augieri ha aperto l’incontro odierno. “Oggi vogliamo condividere questo prezioso patrimonio con i nostri ragazzi, con il nostro futuro  ed abbiamo scelto come partner in questo percorso la Provincia di Lecce. Questo perché abbiamo da sempre apprezzato lo stile dell’ “ascolto” E del “fare politica” con cui il presidente Gabellone e la vice presidente Manca si sono relazionati con il territorio. Noi gli abbiamo semplicemente detto vi doniamo i nostri libri, fateli vostri, fateli dei nostri ragazzi e della nostra collettività”.

Il presidente Gabellone ha precisato che “per un amministratore avere un interlocutore di valore come la casa editrice Milella semplifica il lavoro e lo scambio che nasce da questa relazione diventa strumento di stimolo, illuminante per l’azione amministrativa che si sceglie di intraprendere. Formare i giovani in una società che cambia è una sfida educativa in cui tutti siamo impegnati ed in questa sfida il libro rappresenta una ricchezza che non può e non deve essere trascurata”.

“Oggi – ha dichiarato il consigliere provinciale delegato alla Pubblica Istruzione e alle Politiche Educative Antonio Del Vino – abbiamo costruito un ponte grazie al quale far passare le conoscenze e le ricchezze culturali di cui il Salento è ricco alle future generazioni. Siamo convinti che questo è un segnale importante che gli operatori scolastici sapranno cogliere e valorizzare al meglio, nell’interesse degli istituti, dei docenti e soprattutto e degli alunni”.

“I dati rilevati sull’utilizzo delle biblioteche scolastiche e predisposti a cura dell’Ufficio studi AIE (Associazione Italiana Editori) sono preoccupanti”, ha voluto sottolineare nel suo intervento l’assessore alla Cultura Simona Manca. “In base  alla nuova indagine “Il buco nero delle biblioteche scolastiche”, oggi la spesa media annua per acquisto di libri per alunno è pari a 0,68 euro, veramente troppo poco per formare i nostri ragazzi come lettori, come professionisti e quadri dirigenti a cui affidare il futuro del nostro Paese. Questo dono della casa editrice Milella è un piccolo seme che oggi noi mettiamo a disposizione del nostro territorio”.

 


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner