Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 17 agosto 2017 - Ore 11:56

Buccoliero: "Solidarietà ai feriti, ma non s’ignori la tensione sociale"

Buccoliero: "Solidarietà ai feriti, ma non s’ignori la tensione sociale"

Lecce - “Nel volgere di 24 ore la famiglia dell’Arma è stata duramente colpita dalla morte di un suo figlio e dal ferimento di altri tre. L’ultimo episodio, in ordine di tempo, con il ferimento grave di due carabinieri dinanzi a Palazzo Chigi, se da un lato testimonia il crescendo di un’insana tensione sociale, dall’altro dimostra come coloro che indossano una divisa possano diventare facile bersaglio di gravi frustrazioni personali e sociali”.

È quanto dichiara il presidente e consigliere di Moderati e Popolari alla Regione Puglia, Antonio Buccoliero, dopo l’attentato messo a segno, dinanzi a Palazzo Chigi, a Roma, all’indirizzo di due carabinieri del Battaglione Toscana.

“Al brigadiere Luigi Giangrande e al carabiniere scelto, Francesco Negri – prosegue Buccoliero – vanno la mia solidarietà e l’augurio di una pronta guarigione, sentimenti che estendo anche alla donna incinta rimasta ferita, per fortuna, di striscio.

Questo episodio gravissimo mette in luce una crescente tensione sociale, che nei soggetti più deboli ed esposti può assumere risvolti patologici. Le parole devono lasciare posto ai fatti, fatti concreti di cui la politica tutta deve farsi carico, a partire dal lavoro urgente che attende il nuovo Governo. A tutti i livelli, poi, sarebbe auspicabile una seria presa di responsabilità, che porti tutti ad abbassare i toni, evitando un violento uso delle parole e lavorando ad un percorso comune, che abbia come obiettivo la fine di questo periodo negativo.

Stiamo attraversando una fase delicatissima, in cui la tensione sociale è alle stelle e la criminalità ne approfitta per alzare il tiro, scrivendo tragiche pagine di cronaca, come quella che ieri, dal casertano, racconta della morte di un carabiniere e del ferimento di un suo collega, intervenuti per bloccare dei rapinatori senza scrupoli.

L’Arma, ancora una volta, viene colpita duramente, ma dimostra anche la capacità non ordinaria di essere sempre accanto ai cittadini con grande abnegazione.

Un esempio che potrebbe essere accolto dal mondo politico – conclude Buccoliero – perché si cominci finalmente a remare verso un’unica direzione, nell’interesse del Paese e dei suoi abitanti”.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner