Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Venerdì, 18 agosto 2017 - Ore 22:17

"Do to be active" oggi la visita di una delegazione polacca

"Do to be active" oggi la visita di una delegazione polacca

Lecce - Una visita istituzionale ed un sopralluogo in alcune strutture sportive presenti sul territorio. Sono queste le finalità dell’incontro con una delegazione proveniente dalla Polonia, incontro che rientra nell’ambito del progetto “Do to be active! -  Developing teenagers’ enterprise in order to be active citizen, teen and european”, finanziato dal programma Comenius Regio, di cui la Provincia di Lecce è partner. Questa mattina nell’aula consiliare di Palazzo dei Celestini l’assessore provinciale allo Sport Massimo Como ed il vice presidente del Consiglio provinciale Francesco Cimino hanno ricevuto la delegazione polacca, composta da otto esperti in varie discipline sportive.

Visita che proseguirà, nel pomeriggio di oggi, con i sopralluoghi che gli ospiti polacchi, accompagnati dai rappresentanti di Provincia e Coni, effettueranno allo stadio comunale di “Via del Mare” di Lecce, all’impianto natatorio di Calimera ed alla sede provinciale del Coni.

All’incontro erano presenti, inoltre, il consigliere provinciale Raffaele Capone, delegato provinciale del Coni di Lecce Antonio Pascali, il dirigente scolastico dell’istituto di Istruzione Secondaria Superiore “Antonietta De Pace” di Lecce Giuseppa Antonaci e il presidente dell’Istituto di Ricerche Internazionali per lo Sviluppo di Leverano Annalisa Trono. A moderare il giornalista Ludovico Malorgio.

L’incontro odierno ed i sopralluoghi presso le strutture sportive rientrano nelle attività del progetto “Do to be active”, di cui la Provincia di Lecce ed, in parallelo, Powiat Pszczynski -District of Pszczyna (Polonia), sono entrambi project leader. Gli altri partner sono: per la parte italiana, l’Istituto,  l’Istituto di Ricerca Internazionale per lo Sviluppo di Leverano e, per la parte polacca, Szkola Podstawowa nr 1- District of Pszczyna, Uczniowy Klub Sportowi Plesbad, District of Pszczyna. Diversi e molteplici gli obiettivi del progetto: realizzare almeno 24 mobilità in ciascuno dei due Paesi coinvolti, destinate a giovani studenti e a rappresentanti degli Enti coinvolti nel progetto, finalizzate alla conoscenza e comprensione delle diversità culturali oltre che all’acquisizione di competenze professionali; scambiare reciproche conoscenze tra le quali quelle relative all’impresa simulata già ampiamente sviluppata in Italia; avviare azioni di divulgazione e di disseminazione dei risultati raggiunti.

Il progetto “Do to be active!”, avviato nell’agosto 2012, ha la durata di 24 mesi. Il budget assegnato alla Provincia di Lecce per la realizzazione delle attività è di oltre 43 mila euro, di cui oltre 36 mila quale finanziamento comunitario e la restante parte quale quota di cofinanziamento.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner