Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 17 agosto 2017 - Ore 13:46

Congedo: “Il vizio d’origine di Sanitaservice"

Congedo:  “Il vizio d’origine di Sanitaservice"

Lecce - “La questione-Sanitaservice è l’ennesima prova del pressapochismo di un Governo regionale che è certamente servito a bypassare le elezioni regionali, ma sta finendo per ritorcersi contro gli stessi soggetti che se ne ritenevano beneficiati. Ennesima conseguenza di una  legislazione “ideologica, demagogica, propagandistica”, per usare la recente definizione di Mario Loizzo autorevole collega del PD.

Certo è: 1) che i lavoratori interessati si sono visti ridurre le ore di lavoro e quindi le retribuzioni a livelli sovente al di sotto delle condizioni di sopravvivenza; 2) che il rimedio immaginato di affidare a Sanitaservice le manutenzioni ordinarie rischia a sua volta di colpire altri lavoratori, ossia le piccole imprese locali che se ne vedrebbero privati senza alcun vantaggio per il servizio ed i suoi costi; 3) che il Governo Monti (rappresentato anche nella Giunta regionale) ha bocciato le Sanitaservice pugliesi perché incoerenti con la politica di revisione della spesa .

Oggi emergono i vizi d’origine delle cosiddette “internalizzazioni”, che mettono a rischio l’intera operazione con conseguenze devastanti per 5.000 famiglie innocenti lavoratori.Di qui la necessità di una rapida informativa al Consiglio Regionale, al fine di individuare  soluzioni giuridicamente solide che garantiscano comunque i posti di lavoro con trattamenti economici decenti ed evitare penalizzazioni atante piccole imprese locali che prestano servizio a favore della Asl.” 


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)


Commenti inseriti
Avatar
mario - 17/04/2013
I problemi della sanità.
Il male più grande della sanità ,sono prima di tutto i politici, si sono infiltrati d'apertutto,tenendo conto del peso
rilevante che essa occupa nella spesa pubblica.In ogni caso questo settore più di ogni altro è soggetto a pressioni di ogni tipo.
I politici come al solito sono come le api intorno al miele ,tutti vogliono partecipare al banchetto.Il cittadino
può constatare solo una cosa , i servizi vengono sempre meno e quei pochi che rimangono sempre più
costosi.Invece di tagliare i posti letto dovrebbero tagliare i costi dei farmaci "I più costosi d'Europa" e tutti
i supporti sanitari che dovrebbero essere consegnati dopo l'uso.C'è da dire che la Puglia a differenza di
tutte le regioni del sud risulta la più virtuosa e quella con i conti quasi a posto.Ritengo che la politica di
parte non giova a nessuno,ma tutti dovrebbero interessarsi a spendere in maniera più razionale e
soprattutto lavorare di più, visto che da noi i tempi d'attesa sono ormai insostenibili.
Specialmente le macchine usate per i controlli di ogni tipo ,dovrebbero essere usate a tempo pieno,
per cui si dovrebbero fare anche i turni di notte ,solo in questo modo le file d'attesa diventerebbero
più corte.Se fossi medico mi vergognerei sapendo che molti pazienti per curarsi sono costretti a
spostarsi in altre regioni. Ogni regione del sud prende gli stessi finanziamenti in
proporzione delle regioni del nord.
Allora mi domando perchè questo?
Sono questi problemi della sanità che si dovrebbero risolvere ,tenendo conto che se le cose funzionassero
si ridurebbero anche i costi.
Se poi i politici sparissero dalla scena si risolverebbero ancora di più tutti i prolblemi.


Banner
Banner
Banner