Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 22 agosto 2017 - Ore 17:06

Loredana Capone su estimi catastali

Loredana Capone su estimi catastali

Gagliano Del Capo - "Che l’operazione sul riclassamento degli estimi catastali fosse una follia nel merito e nel metodo lo avevamo denunciato sin da subito, sin da quando chiedemmo al sindaco Perrone di revocare l’incarico assegnato all’Agenzia delle entrate nel 2010. E questo perché ritenevamo il riclassamento un onere insopportabile per i cittadini leccesi, già gravati da un carico fiscale elevatissimo rispetto ai servizi ottenuti in cambio. Ma né il sindaco, né la sua maggioranza di centrodestra ebbero la lungimiranza e l’umiltà di ascoltarci. 

Oggi, al solito, a pagare le conseguenze di tanta miopia amministrativa sono proprio i cittadini, costretti a impelagarsi in ricorsi giudiziari (fastidiosi per lo spirito e il portafoglio) pur di far valere i propri diritti. Ricorsi, per altro, che sembrano destinati ad a essere approvati uno dopo l’altro, come dimostrano le prime sentenze della prima sezione della Commissione Tributaria provinciale. Ciò a dimostrazione della leggerezza con cui il Comune ha affrontato la vicenda sin dal princìpio e l’altrettanto inaccettabile ostinazione con cui l’Agenzia del Territorio sta provvedendo al riclassamento.


Tuttavia, ci troviamo tutti sulla stessa barca nel comune intento di far fare un passo indietro all’Agenzia del Territorio e far sospendere il riclassamento in corso. In questa direzione va il ricorso presentato al Tar dal Comune di Lecce, seppur con colpevole ritardo.

Ma se anche il ricorso dovesse andare male e il Tar dovesse condividere la posizione dell’Avvocatura distrettuale dello Stato, Perrone e la sua maggioranza di centrodestra dovranno farsi carico della responsabilità di aver oltremodo penalizzato la cittadinanza.

Se in caso contrario tutto dovesse andare per il meglio - come ci auguriamo - resterebbe il rammarico di aver perso tempo e denaro per un ingiustificato eccesso di testardaggine - non sarebbe il primo - da parte del primo cittadino".

 


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner