Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Mercoledì, 23 agosto 2017 - Ore 19:46

Alpic Leonardo Calò: strage di Multe inaccettabile

Alpic Leonardo Calò: strage di Multe inaccettabile

Lecce - “Strage di multe in piazza Partigiani e in zona Salesiani e non solo durante la celebrazione della Messa. Un episodio grave e scandaloso per il quale, da cristiani, esprimiamo il nostro rammarico e la nostra rabbia. Numerosissimi cittadini infatti, ci hanno segnalato di aver trovato l’amara sorpresa: multe e ancora multe lasciate sui parabrezza, molte delle quali davvero salate ai danni di cittadini che stavano assistendo alle funzioni religiose. Non mettiamo in discussione il fatto che probabilmente le auto multate avessero commesso qualche minima infrazione nella sosta, crediamo però che questo episodio sia stato un “attacco" artatamente premeditato per fare casse, ben sapendo ed aspettando che la Chiesa si affollasse. Così si sono rimpinguate le casse comunali studiando a tavolino come andare a colpire i poveri cittadini che magari non sanno nemmeno come arrivare a fine mese e che stavano assistendo ad una funzione religiosa che è l’ essenza della tradizione cattolica. Ci chiediamo se è così che l'amministrazione pensa di risolvere i problemi.
Appostarsi e colpire. Forse in alcuni casi sarebbe opportuno chiudere un occhio ed essere almeno sensibili alle tradizioni religiose.” Lo afferma il responsabile regionale di Alpic (assistenza, lavoratori, pensionati, imprenditori cristiani) Leonardo Calò.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)


Commenti inseriti
Avatar
mario - 01/04/2013
Le multe......
La funzione dei comuni nel sud: secondo me ,guardando la situazione dei comuni del basso salento ed in particolare a
quelli che si affacciano sulla costa, c'è da rilevare delle disfunzioni soprattutto nel settore turistico che per la loro
importanza hanno una priorità maggiore.
Affrontiamo innanzitutto il problema delle multe. Tutti sappiamo che i i comuni trasformano i pochi spazi disponibili
comprese le strade e le piazze in parcheggi a pagamento, quando la legge prevede che una percentuale di essi deve essere
non a pagamento.L'accesso ai vari comuni è pieno di trabocchetti, divieti di ogni tipo che cambiano in continuazione,vigili
che giocano a guardie e ladri con gli automonbilisti,misuratori di velocità da fare invidia alle tartarughe,semafori invece
più veloci della luce nel passaggio tra il giallo ed il rosso.Se i soldati Italiani che sono stanziati nei vari teatri di guerra usassero
tante trappole contro il nemico, come i vigili contro gli automobilisti potrebbero dormire sogni tranquilli.
Signori da noi i parcheggi da costruire nelle marine sono entità sconosciute ,mentre l'accaparamento e la
speculazione dei suoli nelle stesse sono appannaggio solo degli amministratori comunali e speculatori vari.
I sindaci non capiscono che le località marine hanno una priorità assoluta per l'importanza economica
che hanno per commercianti e per tutti i cittadini.I comuni devono essere gestiti alla stessa stregua di una azienda e
non come solo fonte di reddito ricavato dalle tasse per pagare i privileggi degli amministratori e degli impiegati.
Sono altri i problemi che si devono affrontare, come per esempio(la viabilità,mezzi di trasporto come treni,pulman , un
aereoporto funzionante solo l'estate,porti più efficenti per congiungere la nostre coste con quelle greche, albanesi
della crazia,montnegro e isole varie, servizi per l'intrattenimento dei turisti).
Questo è un blog discreto, facciamolo diventare aperto a tutti i cittadini in modo tale che ognuno dice la sua e
collabori allo sviluppo del nostro salento ed il sud in generale


Banner
Banner
Banner