Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Mercoledì, 16 agosto 2017 - Ore 19:20

“Cantiere aperto Famiglia e sanità” si allarga la rete

“Cantiere aperto Famiglia e sanità” si allarga la rete

Lecce - Promosso a pieni voti il metodo innovativo  inaugurato dall’Assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Lecce che ha avviato con successo il “Cantiere aperto Famiglia e sanità”, nell’ambito del progetto Distretto Famiglia .

Asl Lecce, Confindustria Lecce, Aziende sanitarie private e Associazioni hanno salutato con grande soddisfazione il percorso intrapreso dal vicesindaco Carmen Tessitore che continua ad ampliare la platea di attori che stanno lavorando proficuamente al Piano degli Interventi delle politiche familiari denominato “Alleanza locale per la Famiglia”.

Questa mattina, nella sala polifunzionale dell’Open Space di Palazzo Carafa, si è svolto un tavolo di lavoro su Famiglia e Sanità.

Rispetto al passato si intende affrontare i problemi puntando alla risoluzione  concreta degli stessi, coinvolgendo tutti gli attori sociali che saranno di fatto corresponsabili in questo nuovo metodo di lavoro. A spiegare il percorso avviato dall’Amministrazione è il vicesindaco e assessore alle Politiche della Famiglia, Carmen Tessitore: Non è certo uno slogan ma una realtà, come ha sottolineato il sindaco Perrone: vogliamo dare risposte concrete ai cittadini. E lo faremo attraverso il coinvolgimento di chi opera quotidianamente sul nostro territorio. Non a caso il Cantiere è entrato ora nella sua fase operativa con l’obiettivo di sostenere la costruzione di una rete territoriale sinergica, capace di affrontare concretamente le necessità dell’integrazione socio-sanitaria a livello locale”.

I primi risultati, infatti, già si vedono: durante l’incontro odierno è stato affrontato un importante problema socio-sanitario di una cittadina leccese che è stato sottoposto all’attenzione dei vertici della Asl Lecce e dell’Assessorato alle Politiche della Famiglia i quali hanno già prospettato una soluzione.

La Asl, inoltre, ha concordato con Comune e Confindustria, di aprire due tavoli di lavoro per affrontare immediatamente le problematiche emerse.

 

 

 

 

All’iniziativa odierna hanno preso parte il sindaco Paolo Perrone, il vicesindaco e assessore alle Politiche per la Famiglia, Carmen Tessitore, l’assessore ai Servizi Sociali della Provincia, Filomena D’Antini, la dirigente del settore Servizi Sociali del Comune di Lecce, Annamaria Perulli, i dirigenti della Asl Lecce, Rodolfo Rollo e Vito Gigante, il presidente dell’Ordine dei Medici della provincia di Lecce, Luigi Pepe e il presidente della sezione Sanità di Confindustria Filippo Surace.   

 

 

 


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner