Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Lunedì, 21 agosto 2017 - Ore 06:48

Salvatore Capone rimette la delega di segretario provinciale del Pd

Salvatore Capone rimette la delega di segretario provinciale del Pd

Lecce - “Con lo stesso onore con cui ho accettato di ricoprire il ruolo di segretario provinciale assegnatomi 5 anni fa, rimetto a questa assemblea il mio incarico nella convinzione che con responsabilità il Partito saprà assicurarsi una guida salda e all’altezza delle istanze dei tempi”. Lo ha dichiarato il neo eletto deputato Salvatore Capone durante il suo intervento nell’assemblea provinciale del PD. Un intervento conciso in cui Capone, dopo una compiuta analisi del voto a livello nazionale e locale, nonché della sua attività da segretario negli ultimi cinque anni, ha appunto rimesso la sua delega nelle mani del partito non dimenticando di ringraziare militanti e componenti della segretaria provinciale che prima e durante la campagna elettorale hanno lavorato incessantemente e con entusiasmo.

“Non compio questo gesto, sia chiaro, perché sento bruciare questa sconfitta politica a livello personale.Miope chi lo pensa. Compio questo gesto - ha proseguito Capone - con lo spirito di servizio che ha segnato tutto il mio operato politico. La regola dello Statuto che impone l’incompatibilità tra i ruoli di segretario e quello di parlamentare non è una semplice e sterile imposizione. Piuttosto è un’ opportunità, un’occasione, uno stimolo affinché ciascuno di noi sia messo nelle condizioni di dare il massimo nella posizione che è stato chiamato a ricoprire. Nel momento in cui sono stato chiamato ad assumere un nuovo ruolo per rappresentare i cittadini in Parlamento, lascio quindi il mio incarico perché il mio posto possa essere occupato da altri. Da chi ha voglia di rimboccarsi le maniche per davvero per puntare alto”.

“Questa nuova fase del PD, a livello locale come nazionale, deve passare attraverso le energie e i contributi che uomini e donne hanno la voglia di liberare per riaprire il confronto con l’opinione pubblica. Uomini e donne - ha sottolineato Capone - conosciuti e riconoscibili nei territori per impegno, rettitudine, spirito di servizio verso le istituzioni e i cittadini che contaminino di democrazia le nostre comunità, che restituiscano forza ai valori della sinistra dimostrando di essere all’altezza del cambiamento epocale che sta vivendo il nostro paese”.

“Ci attende un lungo percorso. Lungo, ma entusiasmante, perché adesso è il momento di rimettere in circolo le energie. Di valorizzare le capacità di ognuno di noi per metterle a disposizione del nostro territorio cominciando una riflessione profonda alla luce del sole che non può esaurirsi in questa assemblea, ma che deve alimentarsi quotidianamente tra noi e nei nostri circoli, incessante e produttiva ben oltre le scadenze politiche ed elettorali. Adesso, che il mio ruolo di segretario è nelle mani del PD regionale, attraverso l’assemblea provinciale bisognerà quindi discutere una proposta di transizione con punti strategici e una guida collegiale che guardi ai prossimi appuntamenti con determinazione e e certezze. Un cambio di passo che coinvolge tutti. Dobbiamo guidare il partito verso il congresso che si svolgerà tra giugno e ottobre non facendo la conta delle tessere, ma valorizzando le qualità delle persone senza soluzioni veloci e pasticciate o vecchie liturgie”.

“Io da parte mia - ha concluso Capone - continuerò come sempre ad assicurare il mio contributo, a metterci la faccia così come ho fatto in questi anni. A lavorare per il nostro territorio, sfruttando gli strumenti che oggi ci mette a disposizione la mia attuale posizione di parlamentare e domani quella di militante augurandomi, con tutto il cuore, che il nostro PD riguadagni il valore che merita e che, oltre che per i suoi risultati alle urne, sappia farsi notare per quanto semina e poi raccoglie per la crescita dei territori che rappresenta”.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner