Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Lunedì, 21 agosto 2017 - Ore 12:29

"L’ UDC pugliese è ancora vivo.No a investiture calate dall'alto"

"L’ UDC pugliese è ancora vivo.No a investiture calate dall'alto"

Lecce - "L'Udc in Puglia è ancora vivo. Sul suo futuro decideranno l'assemblea e la direzione generale. Non si accetteranno investiture calate dall'alto".

Ad affermarlo è lo stato maggiore pugliese del partito di Pierferdinando Casini.

"In Puglia l’Udc è ancora vivo e radicato nel territorio e siamo pronti a ripartire con i nostri valori e il nostro bagaglio di esperienze. Non ci risulta che il presidente Casini si sia affidato a qualcun altro per rifondare l’Udc di Puglia e in ogni caso una tale decisione non spetterebbe a lui ma alla direzione regionale e all’assemblea del partito, organi democraticamente eletti”. Lo hanno dichiarato ieri i maggiori esponenti dell'Udc pugliese, ovvero il segretario regionale Angelo Sanza, il presidente regionale Salvatore Ruggeri e il vicesegretario vicario Angelo Cera, a nome di tutta la direzione regionale Udc-Puglia.

“Nessuno può arrogarsi il diritto di calare investiture dall’alto – hanno sottolineato i componenti della direzione regionale Udc – Le decisioni sul futuro del partito in Puglia saranno prese all’interno degli organi dello stesso, democraticamente eletti. Ben venga chiunque voglia mettersi a disposizione del partito, ma nessuno parli a nome dell’Udc di Puglia che ha ancora il suo segretario, il suo presidente regionale e i gli altri organi eletti dall’assemblea. Il lusinghiero risultato della lista Monti al Senato e alla Camera ha visto l’apporto determinante delle donne e degli uomini dell’Udc e dei propri elettori e nessuno può disconoscere il duro lavoro realizzato in questi anni con l’Udc di Puglia, che ha ancora radici solide. Le responsabilità e le analisi di questo voto le faremo nelle sedi opportune. Nel frattempo noi andiamo avanti con il nostro impegno come abbiamo sempre fatto, aperti a nuove idee e nuove proposte, da chiunque vengano, purché siano discusse e approvate dagli organi del partito eletti democraticamente e mai imposte dall’alto”. 

La Redazione


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner