Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 23 novembre 2017 - Ore 10:21

Congedo: "Dopo la Giornata della Memoria, bisogna celebrare quella delle foibe”

Congedo: "Dopo la Giornata della Memoria, bisogna celebrare quella delle foibe”

Lecce - Congedo (PdL) scrive al Presidente del Consiglio Regionale della Puglia Introna: “dopo la Giornata della Memoria per la Shoah, celebrare quella del Ricordo per le foibe”.

Di seguito il testo integrale della lettera.

Caro Presidente,

 Il Consiglio Regionale ha doverosamente e degnamente celebrato la “Giornata della Memoria” in ricordo delle vittime della Shoah e dei deportati pugliesi, militari e civili, nei campi di concentramento nazisti. Ritengo sia stata un’occasione non solo per “ricordare” ma anche per riflettere su una materia di assoluta rilevanza civile ed ideale quale quello dei diritti umani e delle loro più sistematiche e criminali violazioni nella storia contemporanea.

Il 10 febbraio, come è noto, ricorre la “Giornata del Ricordo” degli eccidi delle foibe, ossia del martirio di comunità ree soltanto di essere italiane e per questobarbaramente assassinate o costrette ad abbandonare le proprie case dal folle progetto di pulizia etnica perpetrato dai comunisti slavi. Si tratta diuna drammatica pagina del Novecento per troppo tempo nascosta sotto il tappeto della Storia per motivi che prescindono dalla casuale dimenticanza degli studiosi.

La “Giornata del Ricordo” e la “Giornata della Memoria” sono state istituzionalizzate da due leggi nazionali, affinchè entrambe perpetuassero - senza distinzioni intollerabili di fedi politiche - il monito eterno di immensi sacrifici umani sull’altare dell’odio razzialee promuovesseronelle nuove generazioni, la doverosa consapevolezza cheanaloghi, orrendi misfatti contro l’Umanità non debbano mai più accadere. Entrambe vanno celebrate con lo stesso sentimento, al servizio dei valori eterni dell’Umanità, della Libertà, della Pace, della Giustizia.

Sono certo, pertanto, che grazie al Suo autorevole impegno, il Consiglio Regionale della Puglia promuoverà adeguate iniziative anche per la ricorrenza del prossimo 10 febbraio.Attendo fiducioso un pronto e rassicurante riscontro.

Con viva cordialità”.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner