Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Venerdì, 24 novembre 2017 - Ore 16:01

M5S: "L'illogica logica della gestione SGM"

M5S: "L'illogica logica della gestione SGM"

Lecce - Ancora una volta la cronica incapacità di gestire le risorse pubbliche ricade sulle tasche della cittadinanza, la quale assiste al proliferare di balzelli senza, per contro, avere servizi degni delle tasse pagate.

L'amministrazione cittadina leccese non è esente da tale incapacità. Infatti, dopo la drastica riduzione delle percorrenze degli autobus della SGM, ora si accinge ad ampliare i parcheggi a pagamento, annettendo anche l’area fra via Leuca e viale Marche. I residenti e gli esercenti della zona si sono riuniti in un comitato denominato “Stop alle strisce blu!” per cercare di opporsi a tale volontà politica che produrrebbe solo ulteriori esborsi.

Il primo cittadino, Paolo Perrone, ha giustificato l’iniziativa evidenziando che sono stati proprio i commercianti della zona a richiedere le tanto odiate strisce blu. Ma, considerato che ha aderito al suddetto comitato la stragrande maggioranza dei commercianti e degli artigiani, viene il dubbio che la percentuale di coloro che sono favorevoli sia in realtà molto esigua. Molti sono i punti oscuri di tale operazione.

Nel caso in cui queste nuove aree dovessero diventare a pagamento, i residenti dovranno dotarsi di abbonamento mensile per il parcheggio delle auto e se la prima auto non avrà costi, per la seconda o l'eventuale terza verrà loro imposto di pagare una inutile imposta. A quanto ci risulta per gli esercenti invece non sarà prevista alcuna agevolazione neanche per la prima auto.

Per contro, al notevole aumento degli introiti della SGM, dovrebbero corrispondere un miglioramento dei servizi, come per esempio l'aumento delle corse degli autobus, invece proprio in controtendenza a questa normale legge di mercato, oltre al danno la beffa della riduzione delle stesse.

Ora, in qualità di cittadini a 5 stelle, ci chiediamo e chiediamo all'Amministrazione leccese chiarimenti circa la logica di tale 'illogica' gestione della cosa pubblica e chiediamo altresì se l'Amministrazione ed SGM stanno prevedendo un piano traffico intelligente e non sempre relegato a mero esercizio contabile per far quadrare i conti a discapito della cittadinanza.

Il MoVimento 5 Stelle sosterrà qualunque iniziativa di cittadini, compresa quindi quella del comitato “Stop alle strisce blu!”, tanto contro la riduzione delle corse degli autobus, quanto contro il proliferare dei parcheggi a pagamento.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner