Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 17 ottobre 2017 - Ore 17:09

Il momento delle scelte nel Pd leccese

Il momento delle scelte nel Pd leccese

Lecce - A pochi giorni dalle palramentarie iniziano ad uscire i primi nomi, i rappresentanti salentini del PD dovrebbero essere, con molta probabilità, Teresa Bellanova, Loredana Capone e Salvatore Capone, in bilico invece la posizione dell'Avvocato Fritz Massa. 
Discorso molto più semplice invece per quanto riguarda la partita in casa SEL, certo l'inserimento nelle liste per il Senato di Dario Stefàno, in bilico invece la posizione della leccese Sonia Pelizzari, giunta settima e rischio taglio.

Prosegue intanto però la polemica nel PD sull'asse Lecce - Patù
Il piccolo centro del sud salento in questi giorni è sotto le luci dei riflettori per via dello straordinario consenso registrato in occasione delle parlamentarie del 30/12.
Nel comune dell'ex parlamentare Ernesto Abaterusso si è registrato il 100% di preferenze per l'accoppiata composta da Loredana Capone e Federico Massa, una circostanza che ha fatto storcere il naso a molti componenti della sede del PD di Via Tasso a Lecce.
Il primo a espriremere la propria opinione è Alessandro De Matteis, in quest'occasione al fianco di Teresa Bellanova, attraverso il suo profilo facebook aveva fatto passare questo risultato per un retaggio della vecchia gestione politica.

Abaterusso però armato di mouse e tastiera risponde a De Matteis scrivendo:
"Mi sforzo di fare un ragionamento politico, sapendo che in un partito che negli ultimi tempi è stato trasformato in una specie di stadio non è seplice" - l'ex parlamentare rincara la dose e chiede all'ex vicesegretario - "Perchè chi ha votato Loredanda Capone e Federico Massa fa parte di cammarille, mentre tutti coloro che hanno bloccato, legittimamente, le loro sezioni sul duo Salvatore Capone - Teresa Bellanova sono un esempio di trasparenza e democrazia?"

Ma non finisce qui, Abaterusso definisce i due come i proprietari del partito nella provincia di lecce e attacca la parlamentare per la sua posizione dominante all'interno della segreteria Provinciale e rincara la dose anche per Salvatore Capone, al quale chiede le dimissioni dal suo ruolo di Segretario Provinciale.
La tormenta iniziata dopo le elezioni comunali a Lecce, nel PD salentino pare non avere tregua.

Matteo Bottazzo


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "POLITICA"
31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Decine di occhi indiscreti per monitorare, controllare, sorvegliare. Per guardare senza essere visti. A qualsiasi ora, in qualunque posto. In centro,...

04 Aprile 2017 - Lecce

Lecce - L’Assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Andrea Guido, scrive ai dirigenti TAP e alla ditta affidataria del lavori per richiedere...

31 Marzo 2017 - Lecce

Lecce - La discarica per rifiuti speciali in località Masseria Parachianca non si farà. La parola fine viene posta definitivamente questa...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner