Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Domenica, 22 ottobre 2017 - Ore 12:13

Dove trascorrere San Martino? Ecco i consigli di FuturaTv

Dove trascorrere San Martino? Ecco i consigli di FuturaTv

Salento - Nata come festività di carattere religioso, la giornata di San Martino, nel corso dei secoli si è trasformata in un evento di tipo enogastronomico.

La ricorrenza, nasce dalla storia di San Martino, il quale secondo l'antica leggenda, divise in due il suo mantello per riscaldare un povero mendicante e fu ricompensato dal Signore che inviò sulla terra alcune giornate soleggiate in piena stagione invernale, chiamate appunto Estate di San Martino.

Martino è vissuto nel IV secolo e nato in Ungheria. Il padre, aveva dato al figlio il nome di Martino in onore di Marte, Dio della Guerra. La famiglia di Martino si trasferì a Pavia dove, all'età di quindici anni, Martino entrò nell'esercito. Da Pavia venne inviato in Gallia e qui si convertì al cristianesimo e divenne monaco nella regione di Poitiers.

L'episodio del mantello avvenne quando Martino era ancora un soldato. Dopo aver ricevuto in sogno la visita del Signore Martino prese i voti e si adoperò per la conversione al cristianesimo delle popolazioni galliche.

Nel 371 i cittadini di Tours lo vollero vescovo della loro città. L'11 novembre si festeggia la data della sepoltura di San Martino e la basilica a lui dedicata nella città di Tours è meta di numerosi pellegrinaggi.

Inoltre, nell'antichità l'11 novembre segnava per i contadini la fine dell'anno di lavoro ed il momento in cui scadevano i contratti agrari. Se il padrone chiedeva ai contadini di non rimanere per l'anno successivo rimanevano senza lavoro e senza abitazione. Prima di andar via però si faceva una grande mangiata di arrosto di oca o di tacchino e di maiale. La tradizione racconta infatti che i contadini, in occasione della fine dei contratti agricoli, pagassero l'affitto della terra al padrone in parte con la carne dei maiali che allevavano e macellavano proprio durante i giorni dell'estate di San Martino.

Alla scadenza dei contratti si aprivano anche le botti per assaggiare il primo bicchiere di vino novello accompagnato dalle castagne ed ai dolci tipici del periodo.

Da noi in Italia, la festività di san Martino, è vista come un'occasione, per passare qualche ora spensierata in compagnia di parenti e amici, bevendo del buon vino e gustando dell'ottimo arrosto accompagnato dai piatti tipici della nostra tradizione.
se non avete ancora le idee chiare su come passare il prossimo 11 novembre, ecco i suggerimenti di FuturaTv:

Peperoncino Rivabella, speciale'menu' tipico con antipasti di terra, abbondante Grigliata di carne mista, patate al forno, crudite' e caldarroste, acqua,Vino,coperto. Durante la serata speciale intrattenimeno con musica e cabaret. Info e prenotazioni tavoli 0833208840-3478489924-3286522728 tutto a 20 euro;

Tuscè una domenica all'insegna del divertimento festeggendo il San Martino. La serata inizia fin dalle ore 21:30 con un ricco e goloso buffet illimitato con diversi tipi di Carne, pittule e vino, fino alle 23:30 a15 euro a persona. Prenotazione tavoli e tutte le info della serata al 349.5859279;

Area51 Novoli, Cucina, calcio in hd, musica e animazione. Una notte ricca di momenti di divertimento per la notte di San Martino;

Caffè Borghese Poggiardo, cibo e tanta buona musica: antipasto con delizie di Terra grigliata di Carne con Contorni Vari dessert, mandarini e castagne a soli 15 euro. Zona frantoio cena a 10 euro con carne gragliata, patatine, insalata e pittule;


Cheers pub Lecce, vino a volontà e tanta buona musica e karaoke;

Devil's Cave Lecce arrosto misto calice novello castagne coperto a soli 10 euro. In consolle DJ Andrea Filograna e Max Latino;

Anke ristobar Lecce, Antipasto con frittini misti e verdure grigliate, 2 assaggini di primi, arrosto misto, caldarroste, dolce della casa, vino novello al tavolo, costo €. 16,00. INFO e PRENOTAZIONI TAVOLI 339.4665005;

Giardini d'Atena Merine, la coinvolgente pizzica dei Taranteye vi aspetta ai Giardini di Atena;

Roots Bar Sant'Andrea Menu di San Martino in riva al mare 25 € a persona dalle 12.30 alle 14.30 antipasto mare, strozzapreti alla Pescatora, frittura di Pesce più insalata mista, bottiglia di Novello di Leverano più una drink card x una consumazione al Bar. Per prenotazioni pranzo 334 77 01620;

Novello in festa Leverano, giunta alla 15esima edizione, la festa del vino Novello con tanto vino ed ottima musica per le strade del paese;

Skatafashow Aradeo, antipasto, due primi, arrosto misto, dessert, vino novello, e tanta buona musica, per il pranzo domenicale sdi San Martino a soli 20 euro;.

La Redazione


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
08 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Di Roberta Apos, nota hair stylist salentina, ne abbiamo sentito parlare a lungo. Nel corso del tempo stile e professionalità l’hanno...

07 Ottobre 2017 - Salento

Salento - Domenica 8 ottobre tornano i live al Gianna Rock Cafè di Veglie (via Fratelli Bandiera), con la band Figli di Rock 'n' Roll. Nel corso della...

08 Agosto 2017 - Vernole

Vernole - Al Mediterraneo si fa baldoria in compagnia di "Midsummer Night", il party in notturna in programma mercoledì 9 agosto con start alle ore 23....



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner