Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 17 agosto 2017 - Ore 01:55

Cantieri Koreja, in scena "Judith e l'Angelo" per Open Dance

Cantieri Koreja, in scena "Judith e l'Angelo" per Open Dance

Lecce - Ancora ricco di appuntamenti da non perdere, prosegue OPEN DANCE, IL CANTIERE DELLA NUOVA DANZA, la rassegna dedicata al teatro-danza e alla danza contemporanea promossa da Cantieri Teatrali Koreja, Unione Europea, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Regione Puglia, Provincia di Lecce e Comune di Lecce con il sostegno di Dansystem - Una Rete per la Danza Contemporanea in Puglia, finanziato dal P.O. FESR Puglia 2007-2013 Asse IV azione 4.3.2 e attuato dal Teatro Pubblico Pugliese.

 

Sabato 3 novembre ore 20.30 atteso ritorno a Koreja per la coreografa e regista Julie Ann Anzilotti e la compagnia XE di Firenze, in scena JUDITH E L’ANGELO.

Fondata e diretta dall’Anzilotti nel 1991, la Compagnia nasce come possibilità di ricerca e di approfondimento del rapporto tra linguaggio coreografico e linguaggio teatrale attraverso una personalissima ricerca sulla commistione, mai scontata, di voce e movimento praticata nelle zone limitrofe fra teatro e danza, performance ed evento; in quel limbo dove il gesto si sposa alla parola e il teatro è essenzialmente presenza dell’attore - danzatore. La pulizia del gesto, il raggiungimento della sua essenzialità attraverso la scarnificazione, l’accanito cercare la pulsazione nell’immobilità, l’estenuante lentezza o l’incredibile velocità di certi attraversamenti dello spazio, il vuoto del silenzio e il pieno della presenza sono solo alcuni dei raffermi di un alfabeto attraverso il quale Julie Ann ha composto un organico e coerente iter poetico.

 JUDITH E L’ANGELO è il racconto danzato di un percorso interiore: Judith, una ragazza di oggi, vive momenti di disperata solitudine, un senso di vuoto e di vacuità che non riesce più a tamponare: ha bisogno di verità e si arrende alla necessità di un aiuto Superiore. Ed è in questo stato d’animo di ricerca e di ascolto che Judith incontra l’Angelo in quanto emissario del Divino ed  inizia un dialogo-relazione con Lui che la conduce ad un vero rapporto con Dio.

 

coreografia Julie Ann Anzilotti

con Paola Bedoni, Giulia Ciani

scena Tiziana Draghi

costumi Loretta Mugnai

disegno luci Alessandro Ruggiero

 

INGRESSO

Ingresso unico euro 5,00

ABBONAMENTI

(5 spettacoli senza posto fisso)

Euro 15,00


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
08 Agosto 2017 - Vernole

Vernole - Al Mediterraneo si fa baldoria in compagnia di "Midsummer Night", il party in notturna in programma mercoledì 9 agosto con start alle ore 23....

08 Agosto 2017 - Racale

Racale - Lo spettacolo di Giuseppe Cacioppo intratterrà il pubblico del Torre Suda Bar in occasione del ventesimo anniversario del noto locale della...

04 Agosto 2017 - Minervino Di Lecce

Minervino Di Lecce - Da Londra, torna in Salento l'originale swing gypsy caratterizzato dal suono dell'arpa. Due serate all'insegna della musica gypsy jazz col...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner