Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Lunedì, 21 agosto 2017 - Ore 03:04

Al via la terza edizione di LecceArredo Design

Al via la terza edizione di LecceArredo Design

Lecce - Ritorna per il terzo anno consecutivo l’appuntamento esclusivo con LecceArredo Design, il Salone autunnale nel cuore della Città del Barocco che punta i riflettori sull’arte dell’abitare ai tempi della crisi, proponendo intriganti soluzioni per costruire, ristrutturare, personalizzare la casa.

Dall’ 1 al 4 novembre nell’open space di Leccefiere in Piazza Palio a Lecce, LecceArredo Design 2012 darà spazio al design ed alla creatività, mentre i materiali innovativi si trasformano in confort a portata di mano e le nuove tecnologie per il risparmio energetico diventano preziose alleate nella ricerca quotidiana del benessere.

LecceArredo Design guarda al futuro in maniera energica e propositiva, con un fervente e continuo desiderio d’evoluzione, per affrontare ogni sfida del mercato nel nome della sobrietà, della funzionalità e del relax, che diventa un’idea in espansione.

Aperto tutti i giorni dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 21, il Salone raccoglie espositori prestigiosi da tutta la Puglia, che hanno confermato la loro fiducia allo storico marchio Enneplus di Maurizio Nardelli, che da ventitre anni organizza il noto Salone Nazionale dell’Arredamento a Galatina.

( Infoline 346.6345145).

 “Con grande sforzo organizzativo, Enneplus ha deciso per la terza volta di raddoppiare l’appuntamento con il Salone Nazionale dell’Arredamento, pensando ad un evento che s’imprima deciso nel novembre all’ombra del Barocco, per sfidare la crisi nel nome della qualità e dell’innovazione.”, spiega l’ideatore ed organizzatore Maurizio Nardelli, che sottolinea: “Siamo convinti, infatti, in questo momento storico sia opportuno puntare sulla qualità del marchio per comunicare fiducia e speranza nel consumatore. Per questo ci siamo impegnati a selezionare con cura le proposte di valore per quest’evento autunnale. Una vetrina che si affianca alla proposta primaverile di LecceArredo e va ad arricchire e consolidare la nostra offerta.”.

 I colori di tendenza, secondo di esperti internazionali, sono tonalità in grado di convincere e stupire al tempo stesso: si va dal grigio chiaro al lilla, passando per il violaceo e il marrone. I colori del 2013, quindi, per creare quella magia intorno al prodotto in grado di conquistare il mercato, avranno bisogno di convincere e persuadere, stupire, rinnovare e ricostruire. Il tutto nel nome della naturale inclinazione ad abitare la bellezza degli spazi, che diventa aperta ricerca per personalizzare in armonia.

I consumatori si aspettano la praticità, sono interessati a colori più resistenti e non resteranno delusi ammirando le proposte di LecceArredo Design 2012, perché ce ne sarà veramente per tutti i gusti, accontentando il loro lato pratico e soddisfacendo desideri e bisogni di qualcosa di nuovo che si riveli durevole e di qualità. Spazio al design minimale e dalle forme molto lineari ed ai complementi d’arredo che colpiscono molto per il loro stile sobrio e pulito.

Nel design per la casa non mancano dei tocchi di idee creative fatte completamento a mano: si vedranno decorazioni di carta, porta candele di bottiglie di plastica, ghirlande per ogni occasione da appendere alle porte, quadri e accessori per le pareti e tende colorate.

L'arredamento etnico si sta diffondendo sempre di più: lo stile africano punta su colori caldi, privilegiando le sfumature del marrone. I materiali sono tutti in legno, anche in pelle per le sedute. Caratteristiche anche le decorazioni geometriche.

 LecceArredo racconta un design più accessibile. Forme, idee, usi, ma anche un estetica che parla un linguaggio accattivante, ma sempre familiare e diretto. Il giorno e la notte si svelano all’insegna della seduzione di linee accattivanti nella loro essenzialità: mobili discreti, minimali, che esaltano senza opprimere.

Nelle case di oggi, infatti, si avverte la necessità di coniugare spazi ridotti con la vivibilità quotidiana, ma questo non significa cambiare spesso arredamento scegliendo pezzi di scarsa qualità.  Al contrario alcuni elementi di pregio, sono mobili dal design senza tempo, possono essere adattati alle diverse esigenze.

I pezzi di qualità si prestano a cambiare con noi, evolvendo all’interno dello stesso contesto. Spazi aperti e libertà, espressa con semplici elementi di arredo che consentano alla luce di filtrare e spargersi in tutta la casa, sono la chiave di successo della casa vissuta in modo naturale.

 La tendenza  è sicuramente la personalizzazione della casa, vissuta sempre più come luogo dove esprimere a pieno la propria personalità e vivere in modo informale. Ora non ci si accontenta di librerie, mobili e arredi per il soggiorno o le altre zone della casa disponibili in milioni di pezzi identici, ma si ricerca il pezzo di qualità, il più possibile personalizzabile e che duri nel tempo.

E’ un design senza tempo quello del mobile di oggi: la filosofia non è quella dell’usa e getta, ma quella dell’arredo che si trasforma imparando a vivere in simbiosi con l’uomo, nel nome dell’adattabilità, della funzionalità e della durata nel tempo. 

Gli arredi sono capaci di adattarsi a ogni atmosfera e restituire la sensazione domestica che sembrava smarrita.

 

 


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
08 Agosto 2017 - Vernole

Vernole - Al Mediterraneo si fa baldoria in compagnia di "Midsummer Night", il party in notturna in programma mercoledì 9 agosto con start alle ore 23....

08 Agosto 2017 - Racale

Racale - Lo spettacolo di Giuseppe Cacioppo intratterrà il pubblico del Torre Suda Bar in occasione del ventesimo anniversario del noto locale della...

04 Agosto 2017 - Minervino Di Lecce

Minervino Di Lecce - Da Londra, torna in Salento l'originale swing gypsy caratterizzato dal suono dell'arpa. Due serate all'insegna della musica gypsy jazz col...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner