Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Mercoledì, 18 ottobre 2017 - Ore 11:28

Schöttler presenta "Cesare Mori: il prefetto di ferro"

Schöttler presenta "Cesare Mori: il prefetto di ferro"

Lecce - E’ stato presentato nella giornata di ieri, presso il cineporto di Lecce, il film "Cesare Mori: il prefetto di ferro" di Gianni Lepre, coprodotto da Artis edizioni digitali e rai fiction con il sostegno di apulia film commission. Le due puntate della fiction, girate tra la Puglia ed il Lazio, andranno in onda domenica 16 e lunedì 17 settembre in prima serata su rai 1.

“Abbiamo scelto la Puglia per riuscire a dare quel sapore degli anni Trenta che in Sicilia non riuscivamo a ricostruire, se non con grandi esborsi economici per questo genere di film, attraverso la bellezza della pietra leccese che restituisce il senso e l’atmosfera della Regione di quegli anni. Torneremo sicuramente a girare in Puglia”.
Sono queste le motivazioni che hanno convinto il produttore Giorgio Schöttler a sceglie la Puglia come set del film “Cesare Mori: il Prefetto di Ferro” diretto da Gianni Lepre, vicenda che si svolge nella Sicilia dei primi del ‘900, ma che è stata girata quasi interamente in Puglia tra Maglie, Nardò, Scorrano, Lecce e Otranto, con il sostegno di Apulia Film Commission.

Protagonisti della vicenda sono gli attori Vincent Perez (Cesare Mori), Gabriella Pession (la baronessa Chiaramonte), Adolfo Margiotta (Spanò) e Anna Foglietta (Angelina).

All’incontro di presentazione, hanno partecipato oltre al produttore e al regista, gli attori gli attori Adolfo Margiotta, Paolo Ricca, Antonio Serrano, il presidente della Provincia di Lecce Antonio Maria Gabellone, Luigi De Luca e Silvio Maselli, rispettivamente vicepresidente e direttore di Apulia Film Commission, e i primi cittadini delle città coinvolte nelle riprese: Paolo Perrone, sindaco di Lecce, Antonio Fitto, sindaco di Maglie, Marcello Risi, sindaco di Nardò, e Luciano Cariddi, sindaco di Otranto.

“Il compito di Apulia Film Commission – ha precisato De Luca - è quello di aiutare e accogliere nel miglior modo possibile tutte le produzioni che decidono di girare le loro opere in Puglia. Una Film Commission attrezzata, ha tutte le potenzialità per accogliere anche film ambientati in un piccolo centro della Sicilia”.

“Cesare Mori: il Prefetto di Ferro”, infatti, è ambientato a Gangi e racconta la vicenda del Commissario Mori, ideale continuatore di Joe Petrosino, il poliziotto italo americano che per primo contrastò la mafia. La sua incisiva lotta al brigantaggio lo portò, dopo aver ricoperto la carica di Prefetto di Bologna prima e di Trapani poi, ad essere nominato nel 1924 da Mussolini Prefetto di Palermo, con poteri straordinari, attuando da quel momento una dura repressione contro la malavita e contro lo strapotere delle cosche mafiose, obiettivo che perseguirà fino al 1929, anno in cui andrà in riposo e sarà successivamente nominato Senatore del Regno. Le sue indagini portarono a centinaia di arresti e svelarono ben presto i rapporti esistenti tra mafiosi e personaggi del vecchio stato risorgimentale. Mori, infatti, provò a coinvolgere la popolazione civile nella lotta alla mafia combattendo l’omertà, e capì che bisognava colpire la rete di interessi economici e gli intrecci nascenti con la politica. Quella di Mori è una biografia ricca di eventi e di spunti per l’azione pubblica e l’attività investigativa. Sarà proprio il suo operato incisivo a portarlo ad ottenere notorietà e fama tra i colleghi, gli stessi nemici e tra le fila dei politici italiani. Quella di Mori è una storia di grande attualità per il messaggio di cui si fa portavoce nella lotta alla mafia.

Sceneggiato da Pietro Calderoni, Gualtiero Rosella e Nicola Ravera Rafele su soggetto di Antonio Domenici, Pietro Calderoni e Gualtiero Rosella, il film è coprodotto dalla Artis Edizioni Digitali e Rai Fiction con il sostegno di Apulia Film Commission e andrà in onda in due puntate, domenica 16 e lunedì 17 settembre, in prima serata su Rai Uno.




Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
08 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Di Roberta Apos, nota hair stylist salentina, ne abbiamo sentito parlare a lungo. Nel corso del tempo stile e professionalità l’hanno...

07 Ottobre 2017 - Salento

Salento - Domenica 8 ottobre tornano i live al Gianna Rock Cafè di Veglie (via Fratelli Bandiera), con la band Figli di Rock 'n' Roll. Nel corso della...

08 Agosto 2017 - Vernole

Vernole - Al Mediterraneo si fa baldoria in compagnia di "Midsummer Night", il party in notturna in programma mercoledì 9 agosto con start alle ore 23....



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner