Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Sabato, 25 novembre 2017 - Ore 10:40

Goran Bregović: "Stregato dal tamburello"

Goran Bregović: "Stregato dal tamburello"

Melpignano - “Ho conosciuto e frequentato la musica tradizionale salentina già una decina di anni fa, anche se non mi sarei mai aspettato un giorno di essere qui in questa veste. Oggi come allora quello che mi colpisce è la potenza ritmica del tamburello”.  Sono queste le parole con cui il direttore artistico della Notte della Taranta 2012, Goran Bregovic, ha aperto la consueta conferenza stampa, nella giornata di ieri, alla vigilia del grande evento.

“Nella sua semplicità questo incredibile strumento contiene un intero universo musicale ed evocativo, è un oggetto che ha qualcosa di miracoloso e di folle. Folle come gli ottoni che porteremo noi. Per questo l’unione tra le musiche del Salento e quelle balcaniche mi piace molto ed è straordinariamente naturale”.

“Tornando nel Salento – continua il maestro - ho ritrovato un’atmosfera molto bella, la gente è fantastica e ti accoglie come se qui ci fossi sempre stato. La sensazione che ho avuto è che sia tutto di qualità, dai musicisti all’accoglienza, dal cibo all’organizzazione”.

“In fondo, la sponda balcanica dell’Adriatico e quella italiana non sono poi così lontane, si può dire che il mare unisca questi Paesi più di quanto li separi. Naturalmente, tutto ciò è un capitale importante per chi, come me, si trova oggi ad “abitare” le sonorità della pizzica salentina e a doverle mettere in relazione al proprio bagaglio di cultura e scrittura musicale. E proprio come la musica tradizionale balcanica, che con il mio gruppo, la Wedding and Funeral Band, portiamo in tutto il mondo, la musica tradizionale salentina sostituisce il ritmo all'armonia”.

“So che può suonare quasi blasfemo, - conclude Goran - ma in musica non sono mai stato un fan dell'armonia, credo che la forza arrivi piuttosto dall'assenza di un ordine prestabilito. Questo crea un'interazione decisamente stimolante e se noi ci stiamo divertendo tanto durante le prove sono sicuro che si divertiranno moltissimo anche le decine di migliaia di persone che verranno a sentirci a Melpignano, per una data che scriverà un pezzo di storia di questo festival e che voglio sia ricordata per  molto tempo. Se dovessi esprimere con un concetto il senso di questa Notte della Taranta, direi che si tratta di un vero e proprio matrimonio tra la pizzica ed il sound balcanico. E siccome è un matrimonio, a Melpignano ho già annunciato che salirò sul palco in abito bianco”.

Azzurra Monaco


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
23 Novembre 2017 - Copertino

Copertino - La tredicesima edizione del “Campionato Interregionale di Danze Sportive e Artistiche” vedrà tra i protagonisti i numerosi...

16 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - Spazio ai giovani autori italiani alla Città del Libro di Campi Salentina. In occasione della XXII edizione della rassegna letteraria...

10 Novembre 2017 - Monteroni Di Lecce

Monteroni Di Lecce - Nuovo imperdibile appuntamento con la cover band di Luciano Ligabue “Figli di Rock 'n' Roll”. Venerdì 17 novembre il gruppo si...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner