Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 23 novembre 2017 - Ore 00:44

Presentato il Festival del Cinema Reale di Specchia

Presentato il Festival del Cinema Reale di Specchia

Lecce - E' stato presentato questo pomeriggio, presso Palazzo Adorno, il Festival del Cinema Reale (cinema documentario) di Specchia. Che, giunto alla sua nona edizione, andrà in scena dal 25 al 28 luglio.

Alla conferenza sono intervenuti: Simona Manca (Assessore alla Cultura e Vicepresidente della Provincia di Lecce), Luigi De Luca (Vicepresidente Apulia Film Commision), il direttore artistico della Festa di Cinema del reale, Paolo Pisanelli, che presenta il programma della rassegna ed introduce Daniele Vicari, sceneggiatore e regista di “Diaz. Don't clean up this blood”, uscito nelle sale nel 2012 e insignito del Premio del pubblico al Festival di Berlino.

L'appuntamento, che ha tre parole chiave: crisi, amori e follie, propone quattro giorni all’insegna del cinema più spericolato, curioso e inventivo. Più che una rassegna, un'originale “festa di sguardi” che promuove le narrazioni del reale e il documentario e fa dialogare film e musica, fotografia e scrittura, cucina e grafica, coinvolgendo il territorio e trasformando uno dei borghi più suggestivi d’Italia – e in particolare la “sala en plein air” allestita nella corte del Castello Risolo – in una vera Cittadella del Cinema del reale, abitata (oltre che dai cittadini di Specchia) da autori, produttori, studenti, turisti e appassionati. Autori invitati: oltre all’ospite d’onore Alexander J. Seiler ci saranno Daniele Vicari, Stefano Savona, Franco Arminio, Gustav Hofer e Luca Ragazzi, Mariangela Barbanente, Benoit Felici, Valentina Pedicini, Mario Perrotta, Chiara Idrusa Scrimieri, Cristian Sabatelli, Pippo Cariglia, Sophie e Anna-Lisa Chiarello. Inoltre, a presentare i film di Riccardo Napolitano (1928-1993), la montatrice Carla Simoncelli, compagna del regista. I Premi Cinema del reale, conferiti a registi, autori, produttori, distributori e operatori culturali che danno impulso alla creazione, realizzazione e diffusione del cinema del reale in Italia, saranno consegnati quest’anno dal Presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola e dalla Presidente di Apulia Film Commission Antonella Gaeta. Cinema del reale è un cinema “ambulante”, senza botteghino (tutte le proiezioni sono a ingresso libero) e senza effetti speciali. È il cinema che attraversa periferie, fabbriche, deserti, mari, metropoli, terremoti, televisioni; è il cinema che “si fa fuori”, per strada e ovunque, e invita le persone ad incontrarsi, a guardare i luoghi dove viviamo, le cose che succedono, raccogliendo memorie e amnesie per attraversare luci e ombre del presente, del passato, del futuro. Un cinema che dispone di limitate risorse economiche ma è dotato di grandi capacità inventive.

La Redazione


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
16 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - Spazio ai giovani autori italiani alla Città del Libro di Campi Salentina. In occasione della XXII edizione della rassegna letteraria...

10 Novembre 2017 - Monteroni Di Lecce

Monteroni Di Lecce - Nuovo imperdibile appuntamento con la cover band di Luciano Ligabue “Figli di Rock 'n' Roll”. Venerdì 17 novembre il gruppo si...

03 Novembre 2017 - Lecce

Lecce - RADICI - Pizzicheria Salentina organizza - per il nono anno consecutivo - l’edizione romana del “San Martino Salentino”. Un evento,...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner