Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Mercoledì, 23 agosto 2017 - Ore 10:22

"Lou fai", workshop a cura di Alessia Rollo

"Lou fai", workshop a cura di Alessia Rollo

Specchia - Da mercoledì 25 a venerdì 27 luglio, le sale di palazzo Risolo ospitano “Lou fai”, un workshop sull’autorappresentazione del territorio a cura della fotografa Alessia Rollo.
Il corso teorico-pratico si svolge in contemporanea con la Festa del Cinema del Reale ed è promosso dal laboratorio di immagini e visioni Big Sur in collaborazione con l’associazione culturale DamageGood.

La rappresentazione del territorio, l’intreccio di memorie collettive ed individuali sono al centro di un acceso dibattito nel panorama della fotografia contemporanea. Per alcuni rappresentano le buone pratiche del futuro, per altri sacche di resistenza in difesa di un immaginario che non può prescindere da contesti, tempi, identità. Su questa linea di ricerca si muove “Lou fai” (trascrizione fonetica dell’inglese low-fi, ovvero basso profilo), un corso teorico-pratico a cura della fotografa concettuale Alessia Rollo che si svolge a Specchia, presso palazzo Risolo, nei giorni della Festa del cinema del reale.

Il workshop, promosso da Big Sur e in collaborazione con l’associazione culturale DamageGood, è un utile strumento per i partecipanti che possono approfondire le proprie conoscenze su autori, noti su scala nazionale ed internazionale, che lavorano sul concetto di autorappresentazione del territorio, prima di approdare alla sessione pratica in cui le testimonianze degli stessi abitanti della Cittadella del cinema saranno fondamentali per orientare gli scatti e le “visioni” dei fotografi. In linea con le tematiche della rassegna, “Lou fai” è un laboratorio che scruta Specchia “dal di dentro”, la attraversa e la ferma sulla pellicola di analogiche usa e getta, senza possibilità di replica.

Obiettivo del corso è quello di captare e trasmettere realtà altrimenti impercettibili agli occhi, che vanno ben oltre le categorie del “pittoresco” e del “bello”. Per questo motivo, la partecipazione al workshop è aperta a tutti coloro che intendono sperimentare un nuovo approccio alla “visione” e ai nuovi linguaggi fotografici e non solo per chi già mastica la materia. Inoltre, nel corso delle quattro giornate, la documentazione prodotta dai gruppi di lavoro di “Lou fai” entrerà a far parte dell’archivio personale del Cinema del reale e di una mostra “murales” allestita negli ambienti del palazzo nobiliare.

Il workshop è gratuito e si svolge a Castello Risolo, a Specchia, da mercoledì 25 (ore 10,30) a venerdì 27. Le iscrizioni sono aperte per un numero limitato di posti (massimo 15).
Le adesioni devono pervenire entro e non oltre lunedì 23 luglio.
Per informazioni sul programma, si consiglia di consultare le pagine di Cinema del reale e dell’associazione DamageGood.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
08 Agosto 2017 - Vernole

Vernole - Al Mediterraneo si fa baldoria in compagnia di "Midsummer Night", il party in notturna in programma mercoledì 9 agosto con start alle ore 23....

08 Agosto 2017 - Racale

Racale - Lo spettacolo di Giuseppe Cacioppo intratterrà il pubblico del Torre Suda Bar in occasione del ventesimo anniversario del noto locale della...

04 Agosto 2017 - Minervino Di Lecce

Minervino Di Lecce - Da Londra, torna in Salento l'originale swing gypsy caratterizzato dal suono dell'arpa. Due serate all'insegna della musica gypsy jazz col...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner