Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Venerdì, 20 ottobre 2017 - Ore 16:12

"Bona Crianza" il nuovo disco di Enza Pagliara

"Bona Crianza" il nuovo disco di Enza Pagliara

Salento - Enza Pagliara è tra le più conosciute interpreti a livello internazionale di musica di tradizione salentina, grazie a una fitta attività discografica e concertistica e alle collaborazioni con ensemble come Assurd e Orchestra Notte della Taranta.

Nata a Torchiarolo, ha saputo portare con rispetto la cultura musicale della propria terra oltre il naturale contesto sociale e familiare dove, per trasmissione diretta, l'ha spontaneamente appresa.

Da quindici anni canta sui palchi del mondo intero, dalla Cina al Brasile, le arie della cultura popolare del Salento, fatta di canti epico-lirici, leggende, serenate, dialoghi improvvisati in forma di stornelli, invocazione di santi per le guarigioni.

"Bona crianza" arriva dopo due dischi di largo successo, Donna de coppe (Unda Maris, 2002), distribuito in allegato alla storica rivista italiana World Music, e Frunte de luna (Unda Maris, 2008, AnimaMundi, 2009), album diventato ormai un vero e proprio cult della world music italiana e tra i più venduti della discografia salentina.

Bona crianza è un disco che necessita del plurale "tradizioni", sia per l'ampio repertorio di valzer popolari, stornelli, pizziche e serenate che lo distingue, sia per le scelte stilistiche che fondono, con crianza e naturalezza, la tradizione popolare a quella bandistica.

Da sempre centrale nella vita dei paesi del Sud Italia, e in particolare pugliesi, la banda continua anche oggi a scandire i tempi di festa, rituali e religiosi delle comunità che da essa hanno appreso anche il repertorio sinfonico e operistico.

Dall'incontro di queste due realtà musicali scaturisce un sound originale, leggero quanto trascinante. Novità importante di questo disco è anche la presenza di tre brani scritti e composti dalla stessa Pagliara, con la collaborazione di Galeandro e Hasa.

Particolare anche il packaging del disco è in carta riciclata e il libretto interno di sedici pagine contiene le traduzioni in italiano e in inglese di tutti i testi.

Paola Errico


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
08 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Di Roberta Apos, nota hair stylist salentina, ne abbiamo sentito parlare a lungo. Nel corso del tempo stile e professionalità l’hanno...

07 Ottobre 2017 - Salento

Salento - Domenica 8 ottobre tornano i live al Gianna Rock Cafè di Veglie (via Fratelli Bandiera), con la band Figli di Rock 'n' Roll. Nel corso della...

08 Agosto 2017 - Vernole

Vernole - Al Mediterraneo si fa baldoria in compagnia di "Midsummer Night", il party in notturna in programma mercoledì 9 agosto con start alle ore 23....



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner