Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 18 gennaio 2018 - Ore 06:41

Si chiude la mostra "Oltre la pietra"

Si chiude la mostra "Oltre la pietra"

Lecce - Oggi, nella suggestiva saletta del Chiostro del Duomo, in occasione della chiusura della mostra "Oltre la pietra", si è tenuto un dibattito di altissimo profilo incentrato sull'incontro meraviglioso che vede dialogare il mondo delle attività produttive con le sensibilità di chi immagina e crea il linguaggio specifico dell'arte.

In sala erano presenti la vicepresidente e Assessore allo Sviluppo Economico, Loredana Capone, madrina e ferma sostenitrice della tappa leccese; Massimo Alfarano, assessore alla Cultura Comune di Lecce; Giorgia Marroco, della direzione Pimar di Cursi; Mauro Lazzari di Metamor - architetti associati; Toti Carpentieri, critico d'arte, e Luigi De Luca, direttore Istituto di Culture Mediterranee della Provincia di Lecce.

L'assessore Loredana Capone ha affermato: "In questi giorni la Regione Puglia ha approvato in Commissione la legge sule attività estrattive. Si tratta di una legge importante che parla di sanzioni come di recupero, di opportunità ma anche di impegno territoriale. La pietra è una risorsa, una ricchezza e noi non possimao prescinderne. Bisogna, però, rendere compatibile l'attività estrattiva con l'ambiente, con il territorio, bisogna evitare, cioè, che un'opportunità di sviluppo si trasformi in un danno inferto allo sviluppo stesso. Se questa cultura non la si favorisce, non la si diffonde nelle scuole, nelle università, tra i giovani, se non la si matura sin dall'inizio, tutto allora risulterà slegato e faremo un grande passo indietro".

Poi conclude l'assessore Capone: "Le cave, il territorio, la pietra, l'arte, la cretaività, sono figli della stessa madre e devono assolutamente riconoscersi, sentirsi vicini. Solo se questo collegamento è visto anche dagli amministratori pubblici allora la comunità ne potrà avere ricchezza, diversamente ci saranno sempre e soltamto le occasioni del minuto per favorire la ricchezza di qualcuno ma non si creerà sviluppo complessivo".

Daniela De Angelis


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
28 Dicembre 2017 - Lecce

Lecce - Gran galà e cenone di fine anno a Corte Licastro di Lecce in occasione della notte di San Silvestro. Il party esclusivo avrà inizio...

18 Dicembre 2017 - Novoli

Novoli - Sarà l'Area 51 di Novoli (Strada Provinciale Novoli-Veglie) ad ospitare il nuovo concerto della cover band di Luciano Ligabue “Figli di...

15 Dicembre 2017 - Lecce

Lecce - Si terrà venerdì 15 dicembre durante il concerto presso MUST – Museo Storico Città di Lecce, in via degli Ammirati 11, la...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner