Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Sabato, 19 agosto 2017 - Ore 00:11

Gli altri utenti stanno guardando:

"Basta poco" di Antonio Galdo. Un inno al non-spreco

"Basta poco" di Antonio Galdo. Un inno al non-spreco

Lecce - "Basta poco": questo il titolo del nuovo libro anti-spreco del giornalista e scrittore Antonio Galdo, che ha introdotto al pubblico di Nardò il volume e ha elargito le sue ampie conoscenze sulle buone abitudini da prendere in merito.
Il libro, edito Einaudi, torna a trattare gli argomenti del precedente volume "Non sprecare" con la speranza di autoproclamarsi guida al risparmio energetico.
Come ha detto anche Roberto Benigni, nella seconda serata del Festival di Sanremo, basta poco. Basta sempre poco. Anche per unirsi al movimento verde che l'autore cerca di mobilitare.
"M'illumino di meno": questo il nome dell'iniziativa della campagna adottata dallo scrittore che riprende la più breve poesia della letteratura italiana, la famosa "M'illumino d'immenso" di Ungaretti.
L'autore ha spiegato come la minima accortezza giornaliera nel non-spreco cambierebbe il futuro di tutti noi, anche sul lato economico delle stesse famiglie italiane. Ecco alcuni piccoli esempi: lo spreco del cibo che gettiamo ogni giorno che equivale al 20% della nostra spesa quotidiana; il led rosso dello stand-by dei nostri elettrodomestici equivale all'8% della bolletta energica mondiale e in Europa addirittura al 10%; lo spreco giornaliero dell'acqua lasciata scorrere; i sacchetti di plastica finalmente rimossi dal mercato che impiegano decenni per essere smaltiti; e non ultima la raccolta differenziata. Tante piccole accortezze che potrebbero cambiare il nostro futuro immediato senza divenire catastrofici.
La crisi globale rischia di rendere tutti più poveri, per questo nasce l'esigenza di riscoprire la sobrietà. L'inquinamento e lo sfruttamento delle risorse naturali minacciano il futuro. Il lavoro, il traffico, lo stress, la dipendenza dal petrolio e dalla tecnologia ci dominano ormai. Forse bisognerebbe tornare al piacere della normalità.

La Redazione


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
08 Agosto 2017 - Vernole

Vernole - Al Mediterraneo si fa baldoria in compagnia di "Midsummer Night", il party in notturna in programma mercoledì 9 agosto con start alle ore 23....

08 Agosto 2017 - Racale

Racale - Lo spettacolo di Giuseppe Cacioppo intratterrà il pubblico del Torre Suda Bar in occasione del ventesimo anniversario del noto locale della...

04 Agosto 2017 - Minervino Di Lecce

Minervino Di Lecce - Da Londra, torna in Salento l'originale swing gypsy caratterizzato dal suono dell'arpa. Due serate all'insegna della musica gypsy jazz col...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner