Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Domenica, 25 giugno 2017 - Ore 14:18

West Africa Sessions alle Manifatture Knos

West Africa Sessions alle Manifatture Knos

Lecce - Al via alle Manifatture Knos di Lecce La Répétition - West Africa free sessions, nuovo progetto dell’organettista Claudio Prima e del batterista e percussionista Giovanni Martella in collaborazione con Manifatture Knos.

A partire da mercoledì 29 marzo (dalle 10 alle 13, ingresso libero) fino a luglio 2017 il centro culturale leccese ospiterà musicisti salentini e africani, tra cui i percussionisti Somie Murigu (Kenia), Meissa Ndiaje (Senegal) e il collettivo Tukrè, progetto in cui si incontrano la tradizione africana e le sonorità occidentali, di cui fanno parte oltre a Ndiaje e Murigu anche tre musicisti salentini: Morris Pellizzari, Giuseppe Spedicato e Claudio Prima. Alle session potranno partecipare tutti coloro che intendono condividere la propria musica, in un percorso di ricerca incentrato sulle radici della cultura west-africana. 

"La musica è da sempre prezioso scrigno della cultura dei popoli, messaggera universale della storia delle genti provenienti da tutto il mondo" dicono gli organizzatori "la condivisione del tempo e dello spazio che ruota intorno al momento musicale ha dato vita a incontri e scambi fertili, da sempre. Oggi è più che mai possibile intendere e pensare che questo scambio avvenga fra due culture apparentemente e geograficamente molto distanti: quella della Terra di Puglia e quella del West Africa (Burkina Faso, Mail, Senegal, Costa d'Avorio)".

Il Salento, da sempre terra di confine dove numerose culture si sono vicendevolmente fecondate, ritorna ad essere territorio di indagine alla scoperta dei tratti comuni fra i popoli che oggi lo abitano. La dimensione musicale in Africa viene ancora oggi vissuta come momento collettivo, liberatorio e pubblico, quasi indispensabile nella vita giornaliera, una necessaria evasione dalla frenesia e dall'esasperazione della quotidianità. "La Répétition" tenta di ricreare la stessa situazione, cerca di risvegliare l'amore per la musica intesa come dono dell'uomo all'uomo e permette a chiunque ne abbia la voglia di incontrarsi, mescolarsi e sperimentarsi nella musica e nella danza.

Claudio Prima è leader e ideatore di numerosi progetti di indagine sulle ‘musiche di confine’ fra i quali BandAdriatica, Adria, Tabulè, Tukrè, Manigold. Si esibisce in festival e rassegne internazionali in Francia, Olanda, Inghilterra, Romania, Albania, Croazia, Grecia, Belgio, Austria, Germania, Svizzera, Spagna, Tunisia, Libano, Giordania, Kuwait, Stati Uniti. È organettista, cantante, compositore e autore di colonne sonore. Nel 2008 è ideatore e promotore per la BandAdriatica del progetto “Rotta per Otranto“, esperimento di viaggio e ricerca delle musiche d’Adriatico che diventa un film documentario e un cd dal titolo Maremoto. Dal 2010 è solista dell’opera contemporanea Oceanic Verses di Paola Prestini, con cui si esibisce al Barbican Centre di Londra, al Pace Shimmel di New York e al Kennedy Center di Washington DC.Dal 2011 è ideatore e direttore della “Giovane Orchestra del Salento” un ensemble di 45 giovani musicisti salentini con cui pubblica un film documentario intitolato “Il volo” e un cd dal titolo "Essere terra". Dal 2012 è assistente musicale della Notte della Taranta prima con Goran Bregovic e poi con Giovanni Sollima. Ha un’intensa attività discografica e ad oggi conta più di 80 presenze in pubblicazioni discografiche italiane ed internazionali. 

Giovanni Martella apprende le basi della lettura ritmica e dei primi rudimenti a 9 anni. Nel 2010 si trasferisce a Milano per seguire i corsi del Centro Professione Musica e consegue il diploma nel 2013. Studia privatamente e segue nella fitta attività live il M° Maxx Furian, batterista di punta della scena Milanese ed Italiana. Partecipa ai corsi Berklee Umbria jazz 2013 e si esibisce con i migliori allievi dei corsi Berklee sul palco di P.za IV Novembre, a chiusura del festival. Nel 2013 al Conservatorio Verdi di Milano approfondisce il linguaggio della musica Jazz con i M° Stefano Bagnoli, Tino Tracanna, Attilio Zanchi, Massimo Colombo, Gregory Burk, Alberto Mandarini. Partecipa a numerosi workshop con alcuni fra i più grandi nomi del Jazz, in particolare con Adam Nussbaum, Bob Moses, Adriel Feraud, Roberto Gatto, Andrè Ceccarelli, Children of the Light Trio, Mark Sherman, Keith Carlock. Nel 2015 si trasferisce al conservatorio Nino Rota di Monopoli, dove prosegue gli studi con il M° Francesco Cusa e Gianni Lenoci. Durante il 2015 e il 2016 riprende l'attività live nel Salento, esibendosi con diversi progetti: Leons D’Afrique, Alfonsina Swing, BoBap, Giovane Orchestra del Salento, il sestetto Formula Bruta. Collabora con il progetto SideWalk Cat 5tet, fondato dal chitarrista e compositore Marco Papadia. Il quintetto è stato premiato nel corso dell' estate del 2016 con i premi "Nicola Arigliano" della città di Squinzano e con l"European Jazz Award" al festival internazionale Tuscia In Jazz della città di Castiglione in Teverina. A novembre del 2016 vola in Burkina Faso per approfondire il linguaggio della musica tradizionale Burkinabee.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "CULTURA E SPETTACOLO"
15 Giugno 2017 - Lecce

Lecce - Il vino rosato non è più “donna”, ma piace proprio a tutti.  La notizia arriva da Lecce dove per il quarto anno...

15 Giugno 2017 - Corigliano D'Otranto

Corigliano D'Otranto - È disponibile su youtube il videoclip di “Viva il re!”, primo singolo dell'omonimo album del cantautore salentino Massimo Donno,...

15 Giugno 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Al via sabato 24 giugno la musica della decima edizione del Parco Gondar, che per il primo live della stagione si affida al nuovo tour di Damian...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner